News LIVE
Serie A

Formazioni ufficiali Lazio-Inter: Immobile c'è, panchina per Luis Alberto e Lautaro

17:01 CEST 16/10/21
Immobile celebrating Lazio Spezia Serie A
Inter impegnata all'Olimpico con la Lazio nell'8° turno di Serie A: nerazzurri con Perisic e Dzeko in avanti, Sarri recupera Immobile.

Quando metterà piede sul terreno di gioco dell'Olimpico, in Simone Inzaghi emergeranno emozioni forti e contrastanti: da un lato il suo presente, l'Inter, dall'altro il suo passato, quella Lazio vissuta in doppia veste di giocatore e allenatore per oltre 20 anni.

Segui Lazio-Inter solo su DAZN. Attiva ora

Questo è uno dei tanti temi offerti da una sfida affascinante e storicamente ricca di reti, importante anche per la classifica: se i nerazzurri vogliono dare continuità ad un cammino che finora non li ha visti mai sconfitti, i biancocelesti sono chiamati a riscattarsi dopo un avvio di stagione a singhiozzo, macchiato dai ko nel derby e al 'Dall'Ara' di Bologna.

Sarri può sorridere per il completo recupero di Immobile, assente in Emilia Romagna a causa di noie fisiche: all'Olimpico sarà regolarmente al suo posto al centro dell'attacco, completato da Pedro e Felipe Anderson. A centrocampo fuori Luis Alberto (in panchina), Milinkovic-Savic e Basic agiranno ai lati di Leiva. In difesa spicca la pesante assenza di Acerbi per squalifica: a sostituire il campione d'Europa sarà Patric. Marusic a destra.

Inzaghi propone Perisic in avanti viste le fatiche di Lautaro Martinez con l'Argentina di poche ore fa: croato in tandem con Dzeko, atteso da una sorta di 'derby' personale. Barella e Gagliardini (al posto di un acciaccato Calhanoglu, in panchina al pari del Toro) scudieri di Brozovic, Darmian e Dimarco a correre sulle corsie esterne. Skriniar, De Vrij e Bastoni davanti alla porta di capitan Handanovic.

LAZIO-INTER, LE FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Basic; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Gagliardini, Dimarco; Perisic, Dzeko. All. Simone Inzaghi