Notizie Risultati Live
Calciomercato

Per Dybala restano PSG e Bayern: mai all'Inter, diktat Agnelli

09:55 CEST 09/08/19
Paulo Dybala
Saltato il passaggio al Tottenham, restano due opzioni estere per il futuro di Paulo Dybala: PSG e Bayern in lizza, la Juve non lo cederà all'Inter.

Sfumata definitivamente la possibilità di un trasferimento in Premier League, con le trattative con Manchester United e Tottenham che sono saltate e il calciomercato inglese conclusosi nella giornata di giovedì, il futuro di Paulo Dybala resta al momento incerto.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Dybala ha sempre detto di voler restare alla Juventus, ma in attesa di un confronto fra allenatore e giocatore, la 'Joya' non sembrerebbe rientrare nel progetto tecnico di Maurizio Sarri e per questo resta sul mercato. C'è curiosità per vedere se partirà con il resto della squadra per Stoccolma, dove i bianconeri sfideranno l'Atletico Madrid per l'International Champions Cup.

Le opzioni per un'eventuale cessione non sono tuttavia molte. L'ipotesi principale resta quella di un approdo alla corte del PSG a Parigi. Nel caso in cui Neymar dovesse lasciare il club francese, il D.s. Leonardo potrebbe puntare proprio su Dybala per rimpiazzarlo nella rosa di Tuchel e per questo fino al 2 settembre, giorno di chiusura del calciomercato in Italia e Francia, alla Continassa aspetteranno un'offerta ufficiale della società transalpina.

Fra le possibili pretendenti si è inserito però nelle ultime ore anche il Bayern Monaco, che sfumato l'acquisto di Sané per la lesione al legamento crociato del giocatore del Manchester City, sta valutando una serie di nomi. Fra questi, oltre a Perisic dell'Inter, c'è anche quello di Dybala.

Quasi impossibile invece un passaggio ai rivali dell'Inter, a causa dei veti incrociati provenienti dalle due società. Andrea Agnelli, secondo quanto scrive 'Il Corriere dello Sport', ha imposto il suo diktat: l’Inter non intende vendere Icardi alla Juve se i bianconeri non metteranno sul tavolo 75-80 milioni oppure il cartellino di Dybala, il numero uno bianconero dal canto suo non vuole cedere la Joya proprio ai nerazzurri che gli hanno soffiato Lukaku. Per questo la pista estera resta la più probabile e percorribile.