Dove vedere Milan-Fiorentina in tv e streaming

Calhanoglu Milan Serie A
Getty
Il Milan di Pioli affronta la Fiorentina nel nono turno di Serie A: dalle formazioni alle indicazioni su come guardare la gara in tv e streaming.

Ha battuto il Napoli e l'Inter, ora il Milan guarda avanti con grande fiducia. Capolista della Serie A, i rossoneri vogliono continuare a mantenere la testa della classifica, difendendola dagli attacchi di innumerevoli squadre pronte a tutto pur di fare la storia.

Guarda Milan-Fiorentina in diretta su DAZN

Di fronte al Milan stavolta c'è la Fiorentina di Prandelli, tornato in viola durante la sosta delle Nazionali al posto di Iachini: pronti via, subito sconfitta contro il Benevento, in cui i toscani hanno anche perso Ribery. Dall'altra parte, come noto, non ci sarà Ibrahimovic.

Nel 2019/2020 la viola è riuscita ad espugnare San Siro per 3-1 a settembre, nel girone d'andata, mentre in quello di ritorno pareggio per 1-1 al Franchi. Situazione di classifica opposta per le due squadre, con i rossoneri che han fin qui ottenuto 20 punti, più del doppio rispetto agli avversari (8).

QUANDO SI GIOCA MILAN-FIORENTINA

La gara tra Milan e Fiorentina si giocherà domenica 29 novembre 2020 alle ore 21: appuntamento a Milano, in quel di San Siro, per la nona giornata di Serie A.

DOVE VEDERE MILAN-FIORENTINA IN TV E STREAMING

La sfida tra Milan e Fiorentina sarà trasmessa da DAZN e sarà possibile assistervi in tv attraverso un modello smart di ultima generazione da cui scaricare l'applicazione. In alternativa, si potrà collegare la tv ad una console Xbox (Xbox One, Xbox One S, Xbox One X, Xbox Series S e Xbox Series X) o PlayStation (PS4 e PS5). App di DAZN disponibile anche tramite Amazon Fire TV Stick e Google Chromecast, supporti in grado di rendere smart la propria tv.

Milan-Fiorentina disponibile anche in streaming su pc (collegandosi al sito ufficiale di DAZN ) e su smartphone e tablet, attraverso l'app scaricabile su dispositivi iOS e Android.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-FIORENTINA

Il Milan deve rinunciare all'infortunato Ibrahimovic: Pioli proporrà dunque Rebic come prima punta, supportato dal terzetto di trequartisti formato dal recuperato Saelemaekers assieme a Calhanoglu e Brahim Diaz. In mezzo Bennacer non cel fa: giocherà Tonali accanto a Kessié. In difesa la linea titolare composta da Calabria, Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez. Resta a casa Castillejo: piccolo problema al ginocchio per lo spagnolo.

La Fiorentina recupera Ribery, che affiancherà Vlahovic in attacco. Alle loro spalle Castrovilli o Borja Valero, comunque entrambi titolari. Amrabat e Pulgar completeranno la linea di centrocampo, mentre in difesa ci sarà Caceres assieme a Milenkovic, Pezzella e Biraghi.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz; Rebic.

FIORENTINA (4-3-1-2): Dragowski; Caceres, Milenkovic, Ger. Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Borja Valero; Castrovilli; Vlahovic, Ribery.

Chiudi