Notizie Livescore
Serie A

Donnarumma a DAZN prima di Milan-Inter: "Leader? Sento la responsabilità"

14:55 CEST 19/09/19
Gianluigi Donnarumma - Milan
Gianluigi Donnarumma ha rilasciato una lunga intervista a DAZN prima del Derby ma sulla parata più bella non ha dubbi: "Quella contro la Juventus".

E' stato recentemente incoronato da Boban come uno dei leader del nuovo Milan, ruolo che Gianluigi Donnarumma accetta di buon grado prima del Derby contro l'Inter.

Con DAZN segui Milan-Inter IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In una lunga intervista concessa a DAZN, che trasmetterà la gara in esclusiva sabato sera, Donnarumma spiega di sentirsi maggiormente responsabilizzato.

"Ringrazio tanto Boban, io cerco sempre di dare il massimo, di dare una mano alla squadra e di spronarla. Mi comporto come mi sono sempre comportato. Sono un ragazzo semplice, ma anche uno di quelli con più presenze e questo mi dà qualche responsabilità".

Donnarumma non nasconde le difficoltà incontrate dal Milan nelle prime uscite stagionali.

"Siamo un bellissimo gruppo. Con un nuovo allenatore è normale all'inizio un po' di difficoltà, ma lo stiamo seguendo. Abbiamo fatto due vittorie su tre, non giocando benissimo ma vincere aiuta a vincere e piano piano metteremo a posto anche il lato del gioco".

Riguardo al Derby sono già tanti i ricordi di Donnarumma che ha un rapporto particolare soprattutto con un giocatore dell'Inter.

"Vincere il primo Derby di campionato mi ha dato una grande emozione. D'Ambrosio è un mio compaesano, abita anche sotto di me".

Ma quando gli si chiede quale sia stata la sua parata più bella, Donnarumma non ha dubbi.

"La più emozionante è stata sull'1-0 con la Juventus a San Siro (tiro di Khedira) all'ultimo minuto. Il boato dello stadio è stato stupendo. E' stato il più forte che ho sentito".

Infine il portiere rossonero lancia un messaggio speciale per Sinisa Mihajlovic, tecnico che lo ha fatto debuttare in Serie A e ora alle prese con la battaglia contro la leucemia.

"Il mister ce la farà sicuramente, è un leone. Gli faccio l'in bocca al lupo, spero di abbracciarlo presto. E' una persona che ti dà tutto. Con noi era diretto, se vuole dirti una cosa te la diceva in faccia, questo è il suo bello".