CSKA Mosca-Roma, le pagelle: Muro Manolas, Pellegrini super

Commenti()
CSKA Roma Champions League
Getty
Nella Roma Lorenzo Pellegrini su tutti, ottime le prestazioni anche di Manolas e di Kluivert. Nel CSKA Mosca delude Akinfeev.

Clicca qui per attivare il tuo mese di prova gratuita e seguire le gare della Roma su DAZN!


CSKA MOSCA


AKINFEEV 5

FERNANDES SV (12’ SCHENNIKOV 5,5)

BECAO 6

MAGNUSSON 5

NABABKIN 5,5

AKHMETOV 6,5 (76’ KHOSONOV 6)

OLBYAKOV 6,5

BIJOL 5,5

VLASIC 6

SIGURDSSON 6,5 (64’ CHERNOV 5,5)

CHALOV 6


ROMA


OLSEN 6: Sempre attendo, riesce a trasmettere la giusta tranquillità alla difesa. Risponde presente quando viene chiamato in causa.

SANTON 5,5: Nella line difensiva giallorossa è quello che va maggiormente in affanno. Il CSKA attacca soprattutto dalle sue parti e, anche in occasione dell’azione del pareggio di Sigurdsson, non è propriamente impeccabile.

MANOLAS 7: Dalle sue parti non si passa. Partita di sostanza arricchita dal pesantissimo goal nelle fasi iniziali.

FAZIO 6,5: Dove non arriva con la velocità arriva con il fisico. Di testa sono tutte le sue.

KOLAROV 6,5: E’ fin dalle prime battute uno dei giocatori più attivi in assoluto. Dai suoi piedi passano molti palloni e ovviamente i calci da fermo sono quasi tutti di sua competenza.

CRISTANTE 6: Gara ordinata senza grandissimi acuti. Pochi inserimenti da parte sua, ma anche tanta quantità in mediana.

NZONZI 6: Gioca semplice e mette al servizio della squadra esperienza e polmoni. Un po’ in affanno quando i ritmi aumentano, ma non se la cava male.

FLORENZI 6: Tanta corsa e tanto lavoro per i compagni. Nel primo tempo avrebbe anche l’occasione per il 2-0, ma inciampa al momento decisivo. Esce stremato. (88’ JUAN JESUS SV)

L'articolo prosegue qui sotto

LO. PELLEGRINI 7,5: Grande prestazione la sua. Confeziona da corner l’assist per il goal di Manolas e nella ripresa trova il goal del 2-1. Motorino in perenne movimento, quando vede uno spazio ci si butta dentro senza pensarci due volte. (82’ ZANIOLO SV)

KLUIVERT 7: A Mosca brilla la stella del talentino giallorosso. Quando parte in velocità è difficile arginarlo ed è sempre lucido nel tentare il passaggio giusto per i compagni d’attacco. Si fa sentire anche in fase di ripiegamento e causa l’espulsione di Magnusson. (70' UNDER 6: Si fa vedere con la sua velocità)

DZEKO 6: Generoso, sempre pronto a combattere su ogni pallone. Meno lucido del solito in area, ma il suo peso specifico in attacco è fondamentale per alzare la squadra.

Chiudi