Guaio Cassano: indagato per resistenza a pubblico ufficiale

Commenti()
Getty Images
Antonio Cassano indagato per resistenza a pubblico ufficiale dopo essere stato fermato dalla polizia per eccesso di velocità: i fatti l'anno scorso.

Beghe per Antonio Cassano. Come riporta l'ANSA, l'ex attaccante tra le altre di Roma e Sampdoria risulta indagato per resistenza a pubblico ufficiale.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

I fatti, come spiega l'agenzia, risalgono allo scorso anno: in quella circostanza, FantAntonio fu fermato dalla polizia locale a Nervi per eccesso di velocità.

Una volta sceso dalla propria vettura, Cassano avrebbe iniziato ad insultare i vigili strappando il libretto sul quale uno di loro era impegnato a compilare il verbale. Da qui la denuncia.

Il procuratore aggiunto Francesco Pinto, si legge, nei prossimi giorni invierà all'ex calciatore il decreto di citazione a giudizio. Nel frattempo Pietro Bogliolo, avvocato di Cassano, ha presentato ricorso contro la multa.

Chiudi