Notizie Risultati Live
Fantacalcio

Carlsberg Fantamanager: i 5 fantaconsigli del weekend

16:33 CET 30/11/17
Paulo Dybala Juventus
L'uomo del big match, l'intoccabile, la chance, la sorpresa e il bomber a digiuno: Goal e Carlsberg vi offrono i 5 consigli per il fantacalcio.

Sviluppata per Carlsberg da Perform Media, Carlsberg Fantamanager è una piattaforma basata sulle elaborazioni statistiche raccolte da Opta, la società leader mondiale nella raccolta ed elaborazione di dati statistici sportivi. Il tutto è reso ancora più esclusivo grazie all’accesso a contenuti sempre aggiornati con focus sul Fantacalcio forniti dalla redazione di Goal.

Prova subito Carlsberg Fantamanager e scopri chi schierare

Ecco allora le cinque Fantapillole, ovvero le più significative indicazioni della redazione in vista della giornata n°15 di campionato.


L'UOMO DEL BIG-MATCH: PAULO DYBALA (JUVENTUS)


Quella del San Paolo sarà una gara tirata ed equilibrata, ma l'uomo della svolta potrebbe essere Paulo Dybala. Non sta attraversando un periodo particolarmente esaltante, ma potrebbe essere lui a prendere per mano la Juventus.


L'INTOCCABILE: SIMONE VERDI (BOLOGNA)


Sta vivendo un periodo d'oro e tenerlo in panchina è un'ipotesi da scartare senza alcun dubbio. Schierate Simone Verdi, indipendentemente dagli altri calciatori che avete in rosa.


LA CHANCE: JOAO MARIO (INTER)



Le assenze con le quali dovrà fare i conti Spalletti consegnano a Joao Mario un'altra occasione: il centrocampista portoghese potrebbe approfittarne per scalare le gerarchie dell'allenatore interista.


LA SORPRESA: MATTEO POLITANO (SASSUOLO)


Sulla carta il suo Sassuolo non ha un impegno facile, ma è proprio a Politano che il nuovo allenatore Iachini si affiderà per risollevare le sorti della squadra neroverde.


IL BOMBER A DIGIUNO: EDIN DZEKO (ROMA)


Lo scorso anno fu il capocannoniere del campionato, quest'anno - dopo un buon avvio - si è un po' inceppato. A secco da ben 7 giornate, Edin Dzeko potrebbe ritrovare goal e sorriso nel match casalingo contro la SPAL.