Calciomercato Sampdoria, Berardi l'ultima idea per l'attacco

Commenti()
Getty
La Sampdoria punta a rinnovare il suo attacco: la possibile cessione di Caprari potrebbe portare ad uno tra Barrow e Berardi.

Deve ancora annunciare il nome dell’allenatore che raccoglierà l’eredità di Marco Giampaolo, ma per quello è solo questione di tempo visto che sembra ormai fatta per Eusebio Di Francesco, la Sampdoria intanto continua a muoversi sul mercato e punta a regalarsi rinforzi importanti soprattutto in attacco.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Secondo quanto riportato da Tuttosport, tanto dipenderà da Caprari. L’attaccante, che è valutato circa 18 milioni di euro, piace ad Atalanta e Sassuolo e, in entrambi i casi, la sua cessione potrebbe portare a risvolti importanti.

Gli orobici infatti, pur di arrivare al giocatore, sarebbero pronti a mettere sul piatto Musa Barrow come contropartita tecnica, ma ancor più clamorosa potrebbe essere la trattativa intavolata con i neroverdi che prevederebbe un approdo all’ombra della Lanterna (con ulteriore esborso da parte dei blucerchiati di circa 12 milioni di euro) di Domenico Berardi.

Il gioiello del Sassuolo, ancora alla ricerca della definitiva consacrazione, ha sin qui fatto vedere le cose migliori in carriera quando a guidarlo era proprio Eusebio Di Francesco. Il suo arrivo rappresenterebbe un colpo eccezionale per la Samp, visto che si riuscirebbe a chiudere per un talento che in passato è stato nel mirino di Juventus ed Inter.

L'articolo prosegue qui sotto

Il club ligure intanto continua ad osservare anche altri profili. Tra quelli che maggiormente interessano c’è Ivan Santini, che nell’ultimo campionato belga ha realizzato 16 goal con la maglia dellAnderlecht e che a 30 anni è valutato 3 milioni di euro.

Calda invece la trattativa che dovrebbe portare a Genova l’attaccante venezuelano classe 2000 del Gimnasia La Plata, Jan Hurado (valutazione 3,5 milioni), mentre più complicato potrebbe essere arrivare a Lammers del PSV il costo del cui cartellino si aggira sui 10 milioni di euro.

Sul fronte cessioni, c’è tanto interesse su Praet ed Andersen. I due hanno estimatori in Inghilterra (Arsenal e Tottenham) e in Italia (Milan). Per loro due Ferrero spera di poter ricavare complessivamente 60 milioni di euro.

Chiudi