Calciomercato Roma, Brahimi un obiettivo se El Shaarawy va in Cina

Commenti()
Getty Images
La Roma non si farà trovare impreparata nel caso in cui El Shaarawy dovesse scegliere la Cina: nel mirino Brahimi, arriverebbe a parametro zero.

Stephan El Shaarawy è certamente uno dei grandi protagonisti di questa sessione estiva di calciomercato. Il ‘Faraone’, come noto, è da tempo nel mirino dello Shanghai Shenhua e, sebbene fino a qualche giorno la sua intenzione sembrava quella di restare in Italia, oggi un suo possibile approdo in Cina sembra essere un’ipotesi molto più concreta.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Ad attenderlo nel campionato cinese ci sarebbe infatti un contratto che potrebbe garantirgli qualcosa come 40 milioni in tre anni e, come è normale che sia, l’attaccante sta prendendo in seria considerazione la ricchissima offerta ricevuta.

Nel caso in cui El Shaarawy dovesse decidere di intraprendere una nuova e ricchissima avventura lontano dalla capitale, la Roma, che dall’eventuale cessione ricaverebbe circa 20 milioni di euro, sarebbe ovviamente chiamata a trovare un sostituto da inserire nel suo pacchetto avanzato.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, un profilo che potrebbe prendere il posto dell’ex Milan è già stato individuato e porta il nome di Yacine Brahimi.

L’attaccante transalpino naturalizzato algerino che in questo momento è impegnato in Coppa d’Africa con la sua Nazionale, ha le caratteristiche giuste per inserirsi nello scacchiere giallorosso visto che gioca prevalentemente da esterno alto a sinistra e può garantire velocità, bravura nel dribbling ed una discreta confidenza con il goal.

L'articolo prosegue qui sotto

A 29 anni Brahimi rappresenterebbe anche un elemento d’esperienza, visto che ha giocato in Francia, Spagna e nelle ultime cinque stagioni ha vestito la maglia di una big come il Porto (ha anche affrontato la Roma in Champions League) ed inoltre ha un’altra peculiarità che lo rende particolarmente appetibile: è attualmente svincolato.

Il giocatore, che con i Dragoes ha totalizzato 213 partite complessive condite da 54 reti, non ha infatti trovato un accordo per il rinnovo con il club lusitano e quindi potrebbe risultare un affare tanto sotto il profilo tecnico, quanto quello economico.

Arrivare a Brahimi potrebbe però non essere semplicissimo. Sulle sue tracce ci sarebbero anche Arsenal, Galatasaray, Fenerbahçe e Besiktas ed inoltre l’ingaggio da lui richiesto si aggira sui 3,5 milioni a stagione.

Chiudi