Calciomercato Cagliari, Rog nel mirino: incontro con l'agente

Commenti()
Getty Images
Il Cagliari vuole portare in rossoblù Rog: dopo Bradaric un altro centrocampista croato per Maran, ma servono sei milioni di euro.

Blindati Cigarini e capitan Ceppitelli, il Cagliari comincia a lavorare sul calciomercato in entrata. Dopo l'interesse per Traorè, i rossoblù stanno facendo grossi passi in avanti per portare alla corte di Maran un nuovo centrocampista, ovvero il croato Marko Rog.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Sotto contratto col Napoli, appena rientrato dal prestito secco al Siviglia, Rog non rientra nei piani di Ancelotti e saluterà nuovamente gli azzurri, stavolta probabilmente in prestito con diritto di riscatto fissato a sei milioni di euro. Il problema è più che altro relativo allìingaggio del giocatore (un milione e mezzo di euro), ma gli azzurri potrebbero coprire una parte.

Nella giornata di ieri è andato in scena l'incontro tra l'agente del giocatore e il direttore sportivo Carli e le parti si rivedranno nei prossimi giorni. Rog sembrerebbe intenzionato ad accettare la destinazione, anche davanti alla possibilità di ritrovare in Sardegna il compagno di Nazionale, Bradaric.

A proposito di croati, Srna non dovrebbe invece proseguire l'avventura con il Cagliari dopo aver rifiutato il primo prolungamento di contratto offerto dai sardi. Nel destino dell'ex Shaktar il ritorno in patria per giocare con l'Hadjuk o eventualmente la possibilità Parma in Serie A.

Tornando a Rog, il classe 1995 aveva trovato discreto spazio con Sarri, mentre con Ancelotti non ha avuto fortuna. Potrebbe essere lui il sostituto di Barella nel centrocampo rossoblù, visto e considerando che a meno di sorprese il giocatore cagliaritan lascerà la sua isola nelle prossime settimane.

In questo calciomercato estivo non sarà solo Rog a lasciare il Napoli: Hysaj, Mario Rui e Diawara pronti a proseguire altrove la propria carriera, con il futuro di Ghoulam che rimane per ora il grande dubbio per la nuova stagione dei partenopei.

Chiudi