Baresi 'consiglia' Donnarumma: "E' nella sua squadra del cuore"

Commenti()
Gianluigi Donnarumma AC Milan 2020-21
Getty
Franco Baresi non esclude la sorpresa Scudetto per il suo Milan: "Con tutto il rispetto per gli altri, dipende da noi. Maldini gran dirigente".

Da diversi giorni è tornato nell'orbita dirigenziale del Milan, di cui è diventato vicepresidente onorario: Franco Baresi è una figura forte, scelta per infondere ai più giovani la vera essenza del milanismo che troppo spesso è andata persa nel corso degli ultimi anni.

Intervistato da 'Sky Sport', l'ex capitano rossonero ha avuto modo di fare i complimenti a Paolo Maldini, promosso anche in veste di dirigente.

"Paolo è stato fenomenale da giocatore, anche da dirigente sta dimostrando tutte le sue grandi qualità. E' scrupoloso e competente, vuole che il Milan sia protagonista come accaduto in passato. Va ammirato per tutto quello che sta facendo".

Il primo posto solitario dopo sette giornate non può passare inosservato: la parola Scudetto non è poi così una chimera irraggiungibile per Baresi.

"Dobbiamo pensare sempre in grande e con coraggio. La squadra sa che è in grado di giocarsela con chiunque: vedo continuità e questa infonde ulteriore fiducia. Con tutto il rispetto per gli altri, dipende da noi. Mi ricorda un po' il primo Milan di Sacchi: nessuno pensava che potessimo raggiungere quei traguardi, invece con dedizione e impegno siamo riusciti a fare quello che abbiamo fatto".

PS Baresi-Donnarumma

Il rinnovo del contratto di Gianluigi Donnarumma è un tema spinoso da affrontare: Baresi ha provato a 'sussurrare all'orecchio' del portiere, ricordandogli che il Milan è la sua passione più grande, ancor prima che un lavoro.

"Gigio è un prodotto del club. E' cresciuto da noi, un milanista vero. Deve scegliere con estrema serenità per essere felice. Io non mi pento delle mie scelte, anche se ho trascorso momenti complicati. Gigio pensi a dove si trova ora, al Milan, una delle squadre che hanno vinto di più al mondo, la sua squadra del cuore".

Chiudi