Barella all'Inter, il Cagliari richiede il giovane D'Amico nell'affare

Commenti()
Getty
L'Inter prosegue a piccoli passi le trattative per Barella, Dzeko e Lukaku. Oggi incontro in Lega con Giulini e Fienga.

Con le parole di domenica di Beppe Marotta, il calciomercato dell'Inter è apparso più chiaro. Le trattative che vi raccontiamo da giorni proseguono a passo lento, con la volontà di essere chiuse alle condizioni nerazzurre.

Segui la Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

È il caso ad esempio di Nicolò Barella. La situazione è abbastanza chiara: il giocatore ha deciso che vuole solo l'Inter; il Cagliari però non è stato accontentato dall'offerta dell'Inter, che di alzare la posta non ne vuole sapere. La Roma sembra definitivamente tagliata fuori.

Secondo 'La Gazzetta dello Sport', il Cagliari allora potrebbe andare in contro al desiderio di Barella e accettare l'offerta dell'Inter. Ma, visto che l'offerta economica non sale, potrebbe prendere in considerazione l'idea di accettare una contro-partita tecnica.

L'articolo prosegue qui sotto

Il nome diffuso nelle ultime ore è quello di Felice D'Amico, attaccante di proprietà dell'Inter che nell'ultima stagione ha militato in prestito al Chievo.

Marotta potrebbe parlare oggi con il Ceo della Roma Guido Fienga. Difficile che l'affare per Dzeko si sblocchi già oggi, ma anche qui la situazione aspetta solo di essere sbloccata da una delle due parti: l'Inter non vuole offrire i 20 milioni richiesti dalla Roma e si tiene molto più bassa a livello di offerta.

Se non si dovesse trovare un accordo, l'Inter potrebbe anche mollare la pista per il presente, per poi accogliere il giocatore a costo zero tra meno di un anno.

Chiudi