L'assurdo goal dell'Omonia Nicosia: su punizione da dietro il centrocampo

Jordi Gomez Omonia Nicosia
Getty Images
Contro il PSV, Jordi Gomez ha segnato un goal da record per l'Europa League: nessuno ha mai segnato da così lontano. Battuto Roofe, sette giorni fa.

Settimana scorsa Kemar Roofe, attaccante dei Rangers. Questa settimana Jordi Gomez, centrocampista dell'Omonia Nicosia. L'Europa League 2020/21 regala solo goal pazzeschi da lontanissimo. Record su record.

Nella prima giornata, il giamaicano aveva regalato un goal clamoroso nel finale della gara contro lo Standard Liegi: dopo diversi dribbling una botta incredibile che ha scavalcato il portiere. Sotto gli occhi di Gerrard.

Jordi Gomez, mediano scuola Barcellona che oggi gioca nell'Omonia Nicosia, club cipriota, ha fatto ancora meglio. Con un sinistro da fermo contro il PSV che ha beffato Mvogo. Punizione battuta direttamente, in anticipo su tutti. Un goal talmente bello che nessuno si è lamentato della palla in movimento.

Il goal dell'ex Sunderland e Wigan non è bastato per vincere, visto che Malen ha firmato la rimonta olandese, ma gli è valso almeno un record: il goal da posizione più distante dell'Europa League. Battendo... Kemar Roofe. Dopo neanche una settimana. 56 metri.

Jordi Gomez, 35 anni, gioca all'Omonia da due anni e ne è anche diventato capitano. In carriera si è fatto conoscere sopratutto in Inghilterra. Ora c'è un motivo in più per ricordarsi il suo nome.

Chiudi