Gasperini AtalantaGetty

Gasperini rincara la dose: "Debiti per vincere? Non solo l'Inter, l'Atalanta come il Leicester"

Gian Piero Gasperini non ci sta e rincara la dose. Dopo le dichiarazioni in conferenza stampa al termine di Atalanta-Fiorentina su come ridurre il gap con le big, l’allenatore degli orobici è tornato sul tema.

“L'esempio dell'Atalanta è unico, è la realtà dei fatti che centinaia di milioni di differenza nel fare mercato taglia fuori tante squadre. Il nostro caso succede una volta ogni tanto, come ad esempio il Leicester che vince la Premier”.

Gasperini ha sintetizzato il suo pensiero accostando il trionfo della sua Atalanta in Europa League, arrivato lo scorso 22 maggio contro il Bayer Leverkusen a Dublino, con quello del Leicester di Ranieri in Premier League.

Ai microfoni di Radio Anch'Io Sport su Radio1, l’allenatore di Grugliasco ha poi parlato anche di obiettivi e del futuro dopo aver ufficializzato nei giorni scorsi la decisione di rifiutare il corteggiamento del Napoli e restare in nerazzurro, a Bergamo.

L'articolo prosegue qui sotto