Zappacosta alla Roma, è ufficiale: arriva in prestito dal Chelsea

gfx ZAPPACOSTA ROMA
Goal
Zappacosta torna in Serie A dopo due anni: il terzino saluta il Chelsea e passa alla Roma in prestito fino a gennaio con opzione fino a giugno.

Atterrato ieri sera a Fiumicino, Davide Zappacosta ora è ufficialmente un nuovo giocatore della Roma. Il terzino si è infatti unito in prestito secco al club giallorosso, salutando il Chelsea a due anni dal suo approdo a Londra.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La formula con cui il classe 1992 è arrivato nella capitale è quella del prestito fino al gennaio 2020, con opzione per il prolungamento dell'accordo - sempre in prestito - fino al giugno 2020.

Prima di lasciare i 'Blues', il calciatore ha rinnovato il proprio contratto con il club inglese fino al 2022.

Zappacosta si è detto entusiasta del ritorno in Italia e di vestire la maglia della Roma. Avrà il numero 2.

"Sono contento di essere arrivato alla Roma dopo un’esperienza all’estero che mi ha formato molto, sia come uomo sia come calciatore. Giocare per una grande società come questa è davvero stimolante, non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni”.

Questo invece il commento di Gianluca Petrachi, che torna a lavorare con Zappacosta dopo gli anni passati insieme al Torino.

“Sono felice di accogliere nuovamente Zappacosta in una mia squadra. Rispetto al giocatore che ho apprezzato a Torino, oggi la Roma trova un ragazzo professionalmente e tecnicamente più maturo grazie all'importante esperienza all'estero. Sono certo che Davide potrà dare un contributo rilevante durante il corso della stagione”.

L'ex Torino riparte dunque dalla capitale, dove ora proverà a guadagnarsi una maglia da titolare alle dipendenze del nuovo tecnico Paulo Fonseca. L'obiettivo è quello di rilanciarsi dopo un'ultima stagione poco esaltante con il Chelsea.

Chiudi