Vasco Regini lascia la Sampdoria dopo 12 anni: "Mi avete fatto diventare uomo"

Ultimo aggiornamento
Getty

Finisce dopo dodici anni la storia d'amore tra Vasco Regini e la Sampdoria: il giocatore classe 1990 nato a Cesena ha detto addio alla maglia blucerchiato dopo tante stagioni vissute a Genova, dopo la scadenza del contratto avvenuta lo scorso 30 giugno.

"Grazie di tutto Sampdoria ..mi hai accolto ragazzino e insieme a te sono diventato un uomo..ho vissuto emozioni incredibili che solo chi veste la tua maglia può capire..grazie ancora e d’ora in poi avrai un tifoso in più".

Arrivato nel gennaio del 2009 dal Cesena, il laterale sinistro ha collezionato 140 presenze con la Samp tra Serie A, Coppa Italia e preliminari di Europa League.

Nel corso degli anni, l'esperienza alla Sampdoria è stata caratterizzata da diversi prestiti, tra cui quelli al Napoli, all'Empoli e al Parma. Poi il rientro a casa e le 4 presenze nel campionato passato. Adesso l'addio e la fine della storia d'amore: "Con il cuore. Vasco".