Tuttosport: Sirigu nel mirino del Milan per un dopo-Donnarumma

Commenti()
Salvatore Sirigu Torino
Getty
In attesa di capire se Donnarumma rinnoverà, il Milan si guarda attorno. Tra i portieri nel mirino c’è anche Salvatore Sirigu.

Quello di Gianluigi Donnarumma è un futuro tutto da scrivere. Le recenti esternazioni di Mino Raiola ed un contratto in scadenza nel 2021, rendono tutt’altro che scontata una sua prolungata permanenza al Milan ed è per questo motivo che la società meneghina si sta già guardando attorno per capire chi potrebbe eventualmente raccoglierne l’eredità.

Il portiere rossonero attualmente guadagna 6 milioni netti a stagione, una cifra superiore ai tetti medi salariali del Milan ed un rinnovo imporrebbe non solo un ritocco a rialzo dell’ingaggio, ma anche la garanzia di disputare le competizioni europee, cosa che le big d’Europa potrebbero certamente garantirgli.

L'articolo prosegue qui sotto

Come riportato da Tuttoport, in caso di braccio di ferro con Raiola, la cessione di Donnarumma prima della naturale scadenza del contratto potrebbe rivelarsi l’unica autentica soluzione per incassare una cifra importante (almeno 50 milioni di euro) ed evitare di perdere un gioiello della casa a parametro zero. In caso di addio andrebbe trovato un sostituto di valore e tra coloro che rientrano nella lista di Boban e Maldini c’è anche Salvatore Sirigu.

Considerato ovviamente uno dei migliori portieri italiani, è legato al Torino da un contratto da poco meno di 2 milioni di euro a stagione che scadrà nel 2022. Per lui il Milan potrebbe rappresentare l’ultima possibilità di strappare un ingaggio importante in carriera, oltre che un salto di qualità visto che i granata negli ultimi mesi sono entrati in un vortice che li sta portando a faticare terribilmente.

Ogni scenario è aperto e i prossimi mesi diranno di più. In caso di addio di Donnarumma al Milan, Sirigu per qualità ed esperienza potrebbe rappresentare un’alternativa più che valida.

Chiudi