Sarri alla Juventus, Allegri tra i motivi del rinvio: avrebbe rifiutato il Chelsea

Maurizio Sarri Massimilano Allegri Napoli Juventus
Getty Images
Il Chelsea prima di liberare Sarri vuole trovare il sostituto ma ha dovuto incassare il no di Allegri, in corsa restano Lampard e Rafa Benitez.

Lunedì doveva essere il giorno della separazione consensuale tra il Chelsea e Maurizio Sarri , invece il via libera ufficiale per il matrimonio tra la Juventus e il tecnico toscano non è ancora arrivato.

Segui la Copa America e la Coppa d'Africa live e in streaming su DAZN

Il Chelsea infatti prima di lasciare andare Sarri vuole trovare il suo sostituto e secondo 'La Repubblica' in queste ore avrebbe incassato un pesante no . A rifiutare la panchina del Chelsea sarebbe stato proprio Massimiliano Allegri , che dopo cinque anni intensi alla Juventus preferisce restare fermo prima di rimettersi in gioco.

Il no di Allegri è dunque tra i motivi che hanno fatto slittare l'arrivo di Sarri alla Juventus, arrivo per cui comunque è solo questione di tempo.

Il Chelsea infatti secondo 'Tuttosport' sta valutando il nome migliore per il post Sarri tra Frank Lampard , ex bandiera e reduce da un'ottima stagione sulla panchina del Derby County in Championship, e Rafa Benitez che potrebbe lasciare il Newcastle ed è rimasto in ottimi rapporti con Abramovich. Sembra invece allontanarsi Javi Gracia che il Watford non vuole liberare.

Appena la sceltà tra i due candidati sarà compiuta, come detto, il Chelsea lascerà andare Sarri senza il versamento di alcun indennizzo e il tecnico potrà finalmente firmare con la Juventus. Questione di giorni. O forse di ore.

Chiudi