Notizie Risultati Live
Serie A

Ronaldo ai nerazzurri: "L'Inter è onore e responsabilità"

19:09 CET 08/03/18
Ronaldo Inter 23101999
L'ex bomber dell'Inter Ronaldo spiega cosa significhi indossare la maglia nerazzurra, un monito soprattutto a chi la indossa attualmente.

Un big-match che arriva a festeggiare una ricorrenza importante quello che domenica sera vedra l'Inter ospitare a San Siro il Napoli. Il club nerazzurro, infatti, festeggia in questo fine settimana i suoi primi 110 anni di vita: la società nerazzurra venne infatti fondata il 9 marzo 1908. In tale occasione, ai microfoni di 'Sky Sport' è una vera leggenda dell'Inter a dire la sua su cosa significhi vestire la maglia nerazzurra: Ronaldo.

Vestire la maglia dell'Inter è praticamente una missione, secondo il pensiero dell'ex bomber nerazzurro... "I giocatori devono sempre pensare che hanno l'onore di rappresentare l'Inter - ha affermato Ronaldo - L'onore di indossare questa maglia che ha grande tradizione e grande importanza".

Vestire la maglia dell'Inter nel migliore dei modi non è da tutti, secondo Ronaldo... "E' una grande responsabilità - ha spiegato ancora l'ex attaccante brasiliano - I sacrifici e gli impegni che si fanno sono sempre pochi rispetto a quanto questi colori sono importanti, quindi bisogna sempre dare il proprio massimo".

Ma come finirà la sfida di domenica, che vedrà i nerazzurri, a caccia di punti per continuare a inseguire l'obiettivo Champions League, affrontare la capolista Napoli? "Il Napoli sta giocando davvero un calcio bello e divertente, con grande qualità - ha affermato Ronaldo - Sarà una partita molto difficile, ma spero che vinca l'Inter".

Il bomber dell'Inter oggi si chiama Mauro Icardi, anche se le voci di mercato ipotizzano un suo addio al club nerazzurro la prossima estate... "Il mercato non si può prevedere, però direi che Icardi ha fatto molto bene all'Inter e merita tutto il rispetto possibile - ha affermato Ronaldo - Quando hai queste qualità ci sono tante squadre che ti vogliono, ma lui è contento di stare qui e mi auguro che possa rimanere".

Il 'Fenomeno' è un campione indimenticato e amatissimo dal popolo interista: arrivato nel 1997 dal Barcellona, Ronaldo ha giocato in nerazzurro per cinque stagioni, riuscendo a mettere in bacheca 'solo' una Coppa UEFA; durante il suo periodo nerazzurro Ronaldo ha anche subito due gravi infortuni al ginocchio.