Quagliarella come Batistuta: in goal per 11 gare consecutive in Serie A, è record

Fabio Quagliarella come Gabriel Batistuta . L'attaccante della Sampdoria , andando a segno anche oggi contro l' Udinese , è riuscito ad eguagliare il record dell'argentino, che con la maglia della Fiorentina è andato in rete in Serie A per 11 giornate consecutve (in quel caso furono le prime 11 di campionato).

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Dal 28 ottobre scorso (in goal a San Siro contro il Milan) al 26 gennaio 2019: il classe 1983 ha scritto il suo nome sul tabellino dei marcatori in ogni partita nella quale è sceso in campo (in panchina contro la Roma l'11 novembre 2018) per un totale di 13 segnature (15 in totale).

Uno score che ha consentito e consente alla squadra allenata da Giampaolo di essere a ridosso della zona che vale una qualificazione europea. E che, chissà, gli potrebbe consentire, nonostante le 35 primavere, di poter trovare nuovamente posto anche nella nazionale azzurra allenata da Roberto Mancini.

Doppietta su calcio di rigore per Quagliarella, che al termine dei novanta minuti è scoppiato in lacrime dall'emozione ai microfoni di 'Sky Sport'.

"Una grande emozione, eguagliare Batistuta è qualcosa che mi fa venire i brividi. Ho esultato dopo il goal solo per il record, ho sempre rispetto per l'Udinese. Sono senza parole anche io per quello che mi sta accadendo. Il mio segreto? Beh, i sacrifici che ho fatto in passato sono serviti".

Secondo molti il capitolo Nazionale non è ancora chiuso per il bomber italiano della Sampdoria.

"Beh, si deve dare fiducia ai giovani, il mister farà le sue scelte. Io devo far bene con questa maglia. Devo voglio arrivare? Ogni domenica mi voglio divertire, per rendermi importante per la squadra".