Inter, Pioli annuncia novità: "Difesa a 3 una soluzione, 29 giocatori sono troppi"

Commenti()
Pioli: "La difesa a 3 potrebbe tornare utile in futuro. 29 giocatori sono troppi. Gabigol? E' meno pronto di altri".

Vittoria senza conseguenze positive, se non per il morale, per l'Inter di Pioli contro lo Sparta Praga. Al termine del match il tecnico nerazzurro Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

Menzione specifica per il giovane Pinamonti: "Sono convinto che Pinamonti avrà un ottimo futuro, di questi tempi non è facile trovare un ragazzo così giovane con la testa sulle spalle e che ha anche delle qualità".

Bene anche la prestazione della squadra, anche se a tratti discontinua: "La partita di stasera mi è piaciuta, ma di sicuro dobbiamo imparare a fare le nostre giocate in maniera più veloce. Per larghi tratti delle partite facciamo le cose per bene, ma nel momento in cui capita che andiamo in difficoltà, perchè non siamo la squadra migliore in Italia in questo momento, le cose diventano più difficili perchè ci disuniamo".

La difesa a 3 potrebbe essere una soluzione da adottare in futuro: "Purtroppo ci siamo giocati la qualificazione in Israele, avevamo preparato al meglio la partita ma ci siamo illusi che fosse già finita dopo soli 45 minuti. Difesa a tre? Stiamo provando delle soluzioni per capire come possiamo giocare ancora meglio, vediamo quale sarà la più utile e soprattutto la più efficace".

A gennaio ci dovranno essere necessariamente delle cessioni: "Sicuramente 29 giocatori sono tanti, faccio fatica anche io a scegliere chi deve andare in campo, a maggior ragione adesso che avremo solamente una partita alla settimana. Per quanto riguarda il calciomercato la società saprà trovare la soluzione migliore. Gabigol? Se non è ancora stato scelto vuol dire che è meno pronto rispetto ad altri suoi compagni".

 

Chiudi