Lippi non farà più l'allenatore: "Ho chiuso, potrei puntare altri ruoli"

Commenti()
Marcello Lippi
Goal
Marcello Lippi ai microfoni di 'Radio Sportiva' ha annunciato che non farà più l'allenatore: "Magari potrei essere utile in altri ruoli, vediamo".

Marcello Lippi , l'ultimo allenatore a portare l'Italia alla vittoria della Coppa del Mondo, dice basta con il ruolo di allenatore. Lo ha confermato ai microfoni di 'Radio Sportiva' nel corso di una chiacchierata generale sul calcio e sulla Serie A.

"Ho chiuso definitivamente con il lavoro di allenatore. E' giusto così, basta. Magari potrei essere utile in altri ruoli, vediamo. Ma fino a primavera niente".

Poche parole, ma molto decise da parte di Marcello Lippi. Lui non vuole più allenare, questo è chiaro: l'ultimo suo ruolo in tal senso rimane allora quello di commissario tecnico della Cina, svolto dal 2016 al 2019, con un piccolo intervallo, quando Cannavaro prese il suo posto.

Già quattro anni fa, Marcello Lipp avrebbe voluto ricoprire il ruolo di direttore tecnico della Nazionale Italia, poi lo ha fatto per quella cinese, potrebbe essere questo il nuovo ruolo che presagisce.

Intanto, Lippi ormai da circa dieci anni è lontano dal nostro Paese, da quando nel 2012 ha accettato il lavoro del Guangzhou Evergrande, dove ha conquistato la Cina del calcio da allenatore.

L'articolo prosegue qui sotto
Ecco la Goal 50: i migliori 50 giocatori al mondo

Marcello Lippi, tanto per ricordarlo in questo giorno così importante per lui, ha vinto da allenatore qualcosa come un Mondiale, una Champions League, cinque Scudetti, una Coppa Intercontinentale e tantissimo altro ancora.

Questi successi con i club tutti con la Juventus, e non a caso si tratta di uno degli allenatori più amati dai tifosi della Vecchia Signora, che su Twitter ha voluto dedicare un omaggio a lui.

Adesso non ci resta altro che aspettare il nuovo ruolo che avrà Lippi nel mondo del calcio: sicuramente ci sarà qualcuno, anche in Italia, che vorrà averlo in qualche modo tra le sue fila.

Chiudi