Khedira vuole restare alla Juve: "Non ho motivi per andare via"

Getty Images

Sami Khedira gioca nella Juventus dal 2015 e, nonostante un'ultima stagione tormentata dagli infortuni (come spesso gli è accaduto), vuole restare ancora in bianconero e dimostrare tutto il suo valore.

Rispondendo ad alcune domande dei tifosi su Instagram, il tedesco ha parlato chiaramente del suo futuro e della sua personale volontà.

"Il mio contratto con la Juventus scade nel 2021. Io mi sento molto bene in Italia e nella squadra. Ho trovato una squadra fortissima ed ho ancora fame di vincere molti titoli. Adesso ho più fiducia nel mio corpo e quindi non vedo nessun motivo per cambiare squadra. Sono molto felice alla Juventus e a Torino".

Nessun dubbio quindi da parte sua, a meno che non dovesse essere la Juventus a scegliere di cederlo. Infine, curiosità calcistitica sulle preferenze di Khedira. Un nome indiscusso a centrocampo: Andrea Pirlo.

"Un giocatore con cui mi sarebbe piaciuto giocare? Si tratta di una domanda molto difficile, ma se avessi l'opportunità di sceglierne uno direi Andrea Pirlo. Perché è una grandissima persona ed è stato un calciatore incredibile. Giocava in modo così tranquillo, si divertiva e basta. Credo che con lui al mio fianco io avrei fatto molti più goal nella mia carriera".