Notizie Risultati
Calciomercato

Juventus, nessun rientro anticipato di Romero: resta al Genoa

11:50 CET 14/01/20
Cristian Romero Genoa Serie A
La Juventus non sostituirà l'infortunato Demiral, fiducia in Rugani attendendo il rientro di Chiellini. E Romero terminerà la stagione al Genoa.

Linea guida chiara in casa Juventus: nessun innesto per sostituire Merih Demiral, indisponibile fino al termine della stagione a causa della lesione del legamento crociato anteriore con associata lesione meniscale del ginocchio sinistro. 

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Un duro colpo per Maurizio Sarri che, comunque, negli effettivi già presenti in rosa può trovare la giusta chiave di lettura. Avanti tutta con Matthijs De Ligt, non al top della condizione, ma rientrato con una grande prestazione a Roma.

Fiducia in Daniele Rugani che, seppur autore fin qui solamente di tre presenze stagionali, gode della stima sia dell'allenatore sia della società. Il tutto, ovviamente, aspettando il ritorno di Giorgio Chiellini, previsto per marzo. 

Insomma, si può venirne a capo senza attingere dalla sessione invernale. E questa, automaticamente, rappresenta una buona notizia per il Genoa, che non dovrebbe incappare in brutte sorprese sul fronte Cristian Romero. 

Il 21enne centrale argentino, passato in estate alla Juve per 26 milioni più bonus, è destinato a rimanere in prestito alla corte del Grifone fino al termine della stagione.

D'altro canto, finora, le due società non hanno fatto registrare nuovi contatti. Dunque, il quadro non dovrebbe cambiare.

Anche perché, qualora la Juve volesse anticipare il rientro di Romero, dovrebbe garantire al Genoa un bonus immediato pari a 5 milioni. In definitiva, una spesa non programmata dagli uomini della Continassa, che valuteranno il futuro de "El Cuti" solamente a bocce ferme.