Italia U20-Uruguay U20 0-1: Esordio amaro per gli azzurrini

Commenti()
L'Italia U20 ha esordito con uno 0-1 contro l'Uruguay nel Mondiale di categoria: sudamericani che hanno fallito un rigore assegnato con la VAR.

Inizia con una sconfitta l'avventura nel Mondiale Under 20 dell'Italia: 0-1 contro l'Uruguay del neojuventino Bentancur, a segno con Amaral nella ripresa. La 'Celeste' ha sbagliato un rigore con De La Cruz, sul quale si è messo in bell'evidenza il portiere Zaccagno.

L'avvio degli azzurrini non è affatto incoraggiante e il pressing e la maggiore tecnica degli avversari si fanno sentire: Italia pericolosa solo in isolate circostanze con Favilli, molto abile nel gioco aereo ma impreciso al momento della conclusione verso la porta uruguagia.

Ben più pericoloso invece l'Uruguay, con il portiere azzurro sugli scudi: Zaccagno bravissimo ad intercettare un tiro di Schiappacase diretto verso il sette, stessa sorte per la conclusione su punizione di Valverde, ben deviata in corner.

Sul finire del primo tempo accade un episodio storico: l'arbitro interrompe improvvisamente il gioco per decretare un calcio di rigore in favore dei sudamericani, dopo essersi consultato con l'arbitro della VAR che ha dato l'ok definitivo dopo aver visionato al replay il contatto tra Scalera ed Ardaiz.

Sul dischetto si è presentato De La Cruz che però si è lasciato ipnotizzare da un ancora ottimo Zaccagno, bravo a respingere un tiro per la verità non proprio impeccabile.

La ripresa vede un'Italia molto più incisiva ma sempre in grande difficoltà quando si tratta di concretizzare l'azione: Mandragora impegna il portiere sudamericano con una sventola dai 25 metri, la risposta dell'Uruguay è affidata a Schiappacase che sbaglia in maniera quasi incredibile calciando sul fondo a tu per tu con Zaccagno.

A decidere il match è purtroppo una perla su punizione di Amaral, bravissimo a battere Zaccagno con un sinistro imparabile che si è andato ad insaccare proprio all'incrocio. Negli ultimi minuti grossa opportunità per Ghiglione, il cui sinistro termina di poco alto sulla traversa a portiere praticamente battuto.

Prossimo articolo:
Serie A, girone di ritorno: le partite trasmesse da DAZN
Prossimo articolo:
Calendario Serie A, girone di ritorno: le partite di Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta: diretta streaming gratis
Prossimo articolo:
Probabili Formazioni Serie A
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta, le formazioni ufficiali: Campbell e Pasalic dal 1'
Chiudi