Notizie Risultati
Qualificazioni Mondiali

Italia, De Rossi sul pullman svedese: "Scusateci per i fischi"

22:24 CET 15/11/17
Daniele De Rossi, Italy
Dopo Italia-Svezia De Rossi è salito sul pullman avversario per chiedere scusa per i fischi all'inno: "Grande rispetto, è stato un vero capitano".

La sfida di ritorno fra Italia e Svezia, giocata lunedì scorso a San Siro, si è portata dietro tutta una serie di polemiche. Dopo il fischio finale dell'arbitro, che ha sancito l'eliminazione dai Mondiali degli azzurri, c'è stato però anche un bel gesto, che ha suscitato tanti applausi da parte degli avversari.

Daniele De Rossi, come raccontato da un giornalista svedese, è salito sul pullman della Svezia e si è scusato con i giocatori avversari per i fischi da parte del pubblico di San Siro durante l'esecuzione dell'inno nazionale.

Un gesto, quello di De Rossi, che ha colpito molti. "È stato uno dei momenti più belli della mia carriera, - ha commentato l'ex difensore del Torino, Pontus Jansson - davvero un gentiluomo. Si è comportato da vero capitano".

Applausi anche da parte dell'ex genoano Granqvist: "Grande rispetto per Daniele, - ha dichiarato ai microfoni di 'Aftonbladet' - lo abbiamo ringraziato". Sicuramente un comportamento esemplare da parte di uno dei giocatori più esperti della rosa azzurra.