News LIVE
Serie A

Il Messaggero - La furia di Sarri sulla Lazio: "Mi vergogno, così non si può andare avanti"

11:55 CEST 25/10/21
Maurizio Sarri Lazio
Il tecnico si sarebbe sfogato con la squadra dopo il brutto ko contro il Verona: "Se giocate così vuol dire che non vi sto allenando dentro".

La luna di miele tra Maurizio Sarri e la Lazio sembra già finita. Nonostante le importanti vittorie nel derby e contro l'Inter, accompagnate da qualche sprazzo di vecchio sarrismo, i biancocelesti stanno faticando più del previsto a incamerare le direttive del nuovo allenatore.

Tanto che, secondo quanto riporta 'Il Messaggero', Sarri in settimana avrebbe addirittura chiesto al gruppo se qualcuno volesse il suo esonero per tornare a rendere al meglio.

Dopo la disfatta del 'Bentegodi', quando il ciclone Simeone ha letteralmente abbattuto la Lazio, Sarri sarebbe esploso negli spogliatoi contro la squadra.

"Mi vergogno, così non si può andare avanti: vincete se vi impegnate, non perché vi chiamate Lazio. È una questione di mentalità innanzitutto. Se giocate così vuol dire che non vi sto entrando dentro, guardiamoci in faccia e risolviamo ogni problema".

Da qui la decisione concordata con la società di portare tutti in ritiro in vista del turno infrasettimanale, quando la Lazio affronterà la Fiorentina di Italia all'Olimpico.