Formazioni ufficiali Slovacchia-Spagna: Morata parte dall'inizio

Ultimo aggiornamento
Getty

Ultima, importantissima gara del Gruppo E tra Slovacchia e Spagna, rispettivamente seconda e terza del girone a un punto di distanza: insomma, una di quelle sfide non solo da non perdere, ma anche da vivere fino alla fine.

Dopo un buon avvio a EURO 2020, la Slovacchia ha perso la seconda gara contro la Svezia, disputando comunque una buona gara nel complesso (l'1-0 finale, tra l'altro, è stato frutto di un rigore): la Spagna, invece, dovrà sicuramente fare qualcosa in più rispetto a quanto mostrato contro Svezia e Polonia, gare non prese benissimo in patria.

Stefan Tarkovic, CT slovacco, schiera nuovamente un 4-2-3-1 "marchio di fabbrica" con Dubravka (autore del fallo da rigore della scorsa partita) in porta, Pekarik, Satka, Skriniar e Hubocan in difesa, Kucka e Hromada in mediana, Haraslin, Hamsik (leader indiscutibile di questa squadra) e Mak sulla trequarti e Duda in avanti. Da quest'ultimo ci si aspetta maggiore incisività sottoporta.

Luis Enrique risponde con il 4-3-3 con Unai Simon tra i pali, Azpilicueta, Garcia, Laporte e Jordi Alba dietro, Koke, Busquets (al rientro) e Pedri a centrocampo, Gerard Moreno, il contestato Morata e Sarabia in attacco.

FORMAZIONI UFFICIALI SLOVACCHIA-SPAGNA

SLOVACCHIA (4-2-3-1): Dubravka; Pekarik, Satka, Skriniar, Hubocan; Kucka, Hromada; Haraslin, Hamsik, Mak; Duda.

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilicueta, Garcia, Laporte, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Gerard Moreno, Morata, Sarabia.