Everton-Atalanta, Gasperini rivela: "Caldara è recuperato"

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Traguardo vicino per l'Atalanta: basta un punto per qualificarsi ai sedicesimi di Europa League. Gasperini ci crede e rivela: "Caldara recuperato".

La sfida contro l'Everton al Goodison Park potrebbe regalare all'Atalanta la certezza matematica della qualificazione ai Sedicesimi di finale di Europa League.

I bergamaschi hanno infatti bisogno di un punto per essere sicuri del superamento della fase a gironi. In conferenza stampa, alla vigilia della gara, è intervenuto il tecnico nerazzurro Gian Piero Gasperini, che per l'occasione avrà a disposizione anche il difensore centrale Caldara.

"Mattia è recuperato, - ha rivelato il tecnico dei bergamaschi - poi vedremo se giocherà titolare o meno. Domani giocherà la miglior formazione ed è sempre stato così, lo era anche a Milano, così come contro il Benevento. Rispetto ad altre volte giochiamo di giovedì e poi potremo riposare. Non era successo dopo Cipro, questo ci può permettere di recuperare meglio".

Quindi sulla sfida con i Toffees, già eliminati dalla competizione: "Dobbiamo fare un'ottima prestazione, - ha dichiarato - come abbiamo quasi sempre fatto. Dovremo fare il punto senza il risultato di Lione, per passare ce ne basta uno. Chiaramente per arrivare primi dovremo poi pensare alla sfida decisiva con il Lione, questo è aritmetico. Vorremmo arrivarci con le nostre forze".

"Il nostro è un girone a 4 squadre dove i margini di recupero sono molto bassi, - ha aggiunto Gasperini - Chi parte bene ha grande vantaggio, chi inizia male ha difficoltà di recuperare. Ammetto che la vittoria iniziale con l'Everton è stata importante. Gli inglesi sono stati la sorpresa in negativo del girone".

Vietato pensare però che quella con l'Everton sia una partita semplice. "Magari... - ha commentato il tecnico atalantino - Quando vieni a giocare in Inghilterra non ci sono campi semplici, sono squadre sempre molto difficili da affrontare, su questo non ci sbagliamo".

Prossimo articolo:
Arsenal-Tottenham: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Icardi, rinnovo con l'Inter ancora lontano
Prossimo articolo:
Chelsea-Bournemouth: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Bologna-Milan, Inzaghi contro Gattuso: amici contro, futuro in bilico
Prossimo articolo:
Clamoroso al Manchester United: Josè Mourinho non è più l'allenatore dei 'Red Devils'
Chiudi