Dove vedere Verona-Juventus in tv e streaming

Getty Images

Trasferta di Serie A piuttosto ostica per la Juventus, impegnata nell'undicesima giornata di Serie A in quel di Verona per sfidare l'Hellas dell'ex Igor Tudor, il cui impatto sulla panchina scaligera ha subito portato i frutti sperati dal presidente Setti.

Segui Verona-Juventus solo su DAZN. Attiva ora

Il tecnico croato, oltre ad aver vestito la maglia bianconera da giocatore, ha vissuto anche un'esperienza in qualità di vice di Andrea Pirlo nella passata stagione, conclusa con l'esonero del bresciano e, conseguentemente, del suo staff.

Un dato che deve far riflettere i tifosi juventini, è la vittoria che al 'Bentegodi' manca dal 30 dicembre 2017 (1-3): nei due successivi incontri sono arrivati un successo del Verona (2-1) e un pareggio (1-1), entrambi con Juric alla guida dei gialloblu.

La decima giornata di Serie A obbliga la Juve a rialzarsi dopo il clamoroso tonfo dello 'Stadium' per mano del Sassuolo al 95', mentre il Verona ha strappato un punto prezioso sul campo dell'Udinese.

QUANDO SI GIOCA VERONA-JUVENTUS

Verona-Juventus si disputerà sabato 30 ottobre 2021 allo stadio 'Marcantonio Bentegodi' di Verona. Calcio d'inizio fissato alle ore 18.

DOVE VEDERE VERONA-JUVENTUS IN TV E STREAMING

La gara tra Verona e Juventus sarà visibile sulle smart tv di ultima generazione tramite l'applicazione di DAZN , utilizzabile anche attraverso le console di gioco PlayStation (PS4 e PS5) e Xbox (One, One S, One X, Series S e Series X) e dispositivi come Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick e Tim Vision Box.

Streaming disponibile su smartphone e tablet con sistemi iOS e Android grazie all'app di DAZN , mentre da pc basterà collegarsi al sito ufficiale: si accederà al catalogo degli eventi dopo aver inserito le proprie credenziali.

TELECRONISTA E SECONDA VOCE

Stefano Borghi effettuerà la telecronaca su DAZN , con Dario Marcolin in veste di commentatore tecnico.

FORMAZIONI UFFICIALI VERONA-JUVENTUS

VERONA (3-4-1-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Rabiot; Morata, Dybala.