Notizie Risultati Live
Virali

Cristiano Ronaldo a sorpresa: "Essere me è noioso, voglio un po' di privacy"

11:46 CEST 18/09/19
Georgina Rodriguez Cristiano Ronaldo
L'attaccante della Juventus soffre per l'assalto dei fans: "Non posso andare al parco con i miei figli". Poi rivela: "Il mio segreto? La testa".

Non è tutto oro quello che luccica nella vita di Cristiano Ronaldo. Il campione della Juventus, intervistato da 'ITV', ammette infatti di soffrire l'assalto dei fans e la grande attenzione dei media nei suoi confronti.

Con DAZN segui 3 partite della Serie A TIM a giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Cristiano Ronaldo ad esempio racconta di non poter più da tempo andare al parco con i propri figli e la compagna Georgina.

"Essere me è noioso. Negli ultimi dieci anni ho perso la mia privacy. Non posso andare al parco con i miei figli perché la gente si alza. I miei figli diventano nervosi, Georgina è nervosa e io sono nervoso".

Il portoghese non nasconde anche i lati positivi della popolarità.

"Da un lato è fantastico essere famosi e finire in prima pagina ma quando sei in pubblico non puoi essere te stesso. Voglio essere di nuovo libero e avere un po' di privacy dopo 15 anni".

Cristiano Ronaldop quindi spiega i segreti del suo enorme successo.

"La mia ossessione è vincere, ho lavorato per quello. Il talento non è abbastanza, la mia vera forza è nella testa. Posso svegliarmi, giocare con i bambini, ma devo andare in palestra per 30-40 minuti per forza dopo, questo fa la differenza. Per questo ho 34 anni e sembra che ne abbia 28".

Infine il campione della Juventus si sofferma sulla sua passione per le auto di lusso.

"Ne ho 17, la Rolls Royce è la mia preferita. Ho anche due Bugatti, due Ferrari, due McLaren e un'altra Rolls".