Cillessen torna al NEC Nijmegen, è ufficiale: nel 2021 partecipò alla festa promozione

Cillessen NetherlandsGetty

Nel calcio moderno, 33 anni non sono un'età particolarmente avanzata per un portiere: soprattutto nel caso di Jasper Cillessen, che le ultime stagioni le ha passate a sgomitare per un posto da titolare senza grossi risultati.

Eppure le premesse erano tutt'altre quando, nel 2011, lasciò il NEC Nijmegen per approdare all'Ajax e da lì al Barcellona, venendo chiuso da Ter Stegen. Un po' meglio è andata al Valencia, ma anche qui la titolarità non è stata una sua esclusiva.

Oggi, a undici anni di distanza, Cillessen ha deciso di rompere questa tendenza negativa nel modo più romantico possibile: quello di un ritorno al NEC, nelle cui giovanili è cresciuto fino ad esordire in prima squadra e a farsi notare a livelli più elevati. Firmato un contratto triennale.

Cillessen, infatti, è nato proprio a Nimega, e i colori rosso, verde e nero ce li ha tatuati sul cuore: nel maggio 2021 ha preso parte alla festa per la promozione in Eredivisie al 'Goffertstadion', impianto casalingo del NEC che avrà modo di ospitarne nuovamente le gesta.

Un episodio oggetto anche di polemica per la positività al Covid-19 dell'estremo difensore riscontrata subito dopo il grande evento, che gli è costata l'esclusione dalla lista dei convocati dell'Olanda per Euro 2020 dopo che, in un primo momento, De Boer lo aveva inserito in lista. Cillessen, dal canto suo, ha sempre smentito la correlazione tra la positività e la festa promozione del NEC.

"Domenica 23 maggio sono tornato da Valencia, sono risultato negativo al Covid tramite un test rapido e ho visto NAC Breda-NEC dai miei genitori a Groesbeek. Dopo la promozione, sono andato alla festa al De Goffert. Sono entrato allo stadio da un ingresso laterale, ho tenuto costantemente una distanza di un metro e mezzo e ho assistito alla cerimonia prima da dietro il palco e poi dal tetto della tribuna. Non mi sono mai trovato tra persone che non fossero risultate negative. Poi sono tornato a casa presto".