Notizie Risultati Live
Calciomercato

Calciomercato Inter, Chiesa per il prossimo anno: sfida alla Juventus

07:33 CEST 13/08/19
Federico Chiesa, Fiorentina
L'Inter si inserisce nell'affare relativo a Federico Chiesa: l'obiettivo è acquistarlo nel 2020 anticipando la forte concorrenza della Juventus.

Un primo importante duello c'è già stato: Inter e Juventus hanno battagliato per assicurarsi Romelu Lukaku, poi finito in nerazzurro dopo il mancato accordo tra Paulo Dybala e il Manchester United. Ma quello per il belga potrebbe non essere l'unico scontro di mercato tra le due società.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Il fronte ora è completamente diverso: la guerra si è spostata in Italia e riguarda Federico Chiesa, gioiello che la Fiorentina ha blindato. Almeno per quest'anno: ogni discorso in merito a una sua cessione è da considerarsi valido soltanto per l'estate 2020, quando il patron Rocco Commisso permetterà al giocatore di lasciare Firenze per compiere il grande salto verso una big del nostro calcio.

L'imprenditore italo-americano non se l'è sentita di privarsi del giocatore simbolo, del più forte della rosa: come prima scelta della sua nuova gestione sarebbe stato un bagno di sangue in termini di popolarità presso la tifoseria viola.

Ma tra un anno tutto sarà diverso e ogni offerta per Chiesa verrà soppesata a dovere: 'La Gazzetta dello Sport' scrive di un inserimento prepotente dell'Inter che vorrebbe lanciare l'assalto decisivo proprio tra dodici mesi, venendo incontro alle esigenze della Fiorentina.

Operazione da 70 milioni, che poi è la cifra richiesta a più riprese dalla vecchia proprietà gigliata: Marotta può contare sugli ottimi rapporti con la dirigenza toscana e sul malumore dello stesso giocatore, prima sedotto dalla Juventus con un quinquennale da 5 milioni a stagione e poi abbandonato al suo destino.

Inter e Fiorentina stanno discutendo per il passaggio a Milano di Cristiano Biraghi, profilo che farebbe al caso dei meneghini in quanto utile per la lista europea (è cresciuto nel vivaio interista): non è da scartare l'ipotesi che da Viale della Liberazione vogliano provare a impostare già da ora una trattativa complicata ma non impossibile.

E la Juventus? Paratici ha l'esigenza di vendere gli esuberi non funzionali al progetto e un tentativo per Chiesa già in questa sessione estiva è improbabile. Più semplice credere che l'affondo sarà posticipato al 2020, quando andrà in scena l'ennesimo derby d'Italia. E non sul campo.