Brasile, scambio di figurine dei Mondiali in Parlamento

Commenti()
Getty Images
Incredibile in Brasile: due consulenti parlamentari sono immortalati mentre si scambiano figurine dei Mondiali durante la discussione di una legge.

In Brasile la passione per il calcio è sempre stata molto forte. A volte però può giocare brutti scherzi, come testimonia un video pubblicato da 'O Globo' e che ritrae due consulenti parlamentari brasiliani intenti a scambiari le figurine dei Mondiali di Russia 2018 durante la discussione di un decreto legislativo sulla polizia.

Come se niente fosse, i due consulenti, che non hanno diritto di voto e percepiscono uno stipendio mensile di circa 6 mila euro, si disinteressano totalmente del discorso che sta pronunciando la deputata Marta Rocha per procedere invece allo scambio delle figurine con tanto di album in bella vista.

La scena ha fatto rapidamente il giro della rete, suscitando commenti ironici e talvolta duri e indignati nei confronti dei due protagonisti, che come due bambini a scuola, incuranti di essere ripresi e del loro ruolo, hanno preferito dedicarsi alla loro passione piuttosto che svolgere il proprio dovere e seguire la discussione della proposta legislativa nell'Assemblea Plenaria.

Una scena bizzarra e sicuramente unica, che testimonia comunque come l'amore per il calcio e in particolare per i Mondiali sia fortemente radicata fra i brasiliani.

Prossimo articolo:
Boateng-Barcellona, Sassuolo sul sostituto: Caprari caldo, offerto Balotelli
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Allegri annuncia: "Spinazzola resta"
Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Chiudi