Bayern, Heynckes da record: 12 vittorie di fila in Champions

Commenti()
Il Bayern Monaco di Heynckes ha vinto a Siviglia nell'andata dei quarti di Champions: un successo che permette al mister tedesco di battere un record.

E' uno Jupp Heynckes da record. Il Bayern Monaco allenato dal 73enne tecnico tedesco ha infatti sbancato il 'Sanchez Pizjuan', battendo per 2-1 il Siviglia di Vincenzo Montella: si tratta non solo della prima vittoria di un club tedesco in questo stadio, in dodici precedenti, ma anche della 12ª vittoria consecutiva di Heynckes in Champions League. Nessuno prima era riuscito a fare altrettanto.

Heynckes ha migliorato il record di vittorie consecutive in Champions: alle 5 vittorie della stagione 2012-2013, quando alla guida ancora del Bayern mise il trofeo in bacheca battendo in finale il Borussia Dortmund, ha sommato le 7 vittorie di fila di questa edizione del torneo continentale. E' ora in piena corsa per conquistare magari un nuovo record, quello di tecnico più anziano a vincere la Champions, attualmente detenuto da Raymond Goethals che nel 1993 vinse il trofeo all'età di 71 anni.

La vittoria col Siviglia ha permesso al Bayern di interrompere una serie negativa contro le squadre spagnole: negli ultimi quattro anni, infatti, i bavaresi erano stati eliminati due volte dal Real Madrid e una volta da Barcellona e Atletico Madrid. Ma con il ritorno di Heynckes in panchina, è subentrato all'esonerato Ancelotti lo scorso ottobre, la squadra tedesca ha sfatato anche il tabù iberico.

Quella di Heynckes è una carriera lunga e ricca di successi: iniziata nel 1979 sulla panchina del Borussia Moenchengladbach, club della città in cui naque il 9 maggio del 1945, è proseguita sulle panchine di tanti top club europei, dal Bayern al Real Madrid al Benfica, oltre alla panchina della nazionale della Germania Ovest, con un palmarès che oltre a 4 Bundesliga e una Coppa di Germania, annovera anche una Coppa UEFA, la Coppa del Mondo del 1974 e l'Europeo del 1972.

Chiudi