Balotelli al Parma diventa possibile: pronta offerta da 2M più bonus

Commenti()
Getty
Il Parma prepara l'affondo finale per arrivare a Balotelli: ducali pronti ad offrire 2 milioni più bonus. Il ds Faggiano: "Tutti lo vorrebbero".

Un contratto in scadenza a fine mese con il Marsiglia e un futuro che potrebbe presto parlare emiliano. Quelli che sta vivendo Mario Balotelli a Castel Mella sono giorni pieni di pensieri, con il Parma pronto a convincerlo a tornare in Serie A.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Destinato a entrare nella lista dei giocatori svincolati dal primo luglio, Balotelli è infatti accostato ormai da qualche settimana al club crociato, deciso ora a concretizzare un affare difficile ma non impossibile.

Secondo quanto riportato dal 'Corriere della Sera', il ds del Parma Daniele Faggiano formulerà un'offerta da 2 milioni di euro più premi entro i prossimi dieci giorni, convinto di poter strappare il 'sì' di Balotelli.

E a 'Radio Kiss Kiss Napoli,' il dirigente ha confermato l'interesse della società ducale nei confronti di SuperMario.

"Lo vorrebbero tutte le squadre, parliamo con tanti attaccanti, ma non è facile. E' ovvio che se arriva lui non potrebbe arrivare Inglese".

Chiusa l'esperienza al Marsiglia, dove da gennaio ha collezionato 8 goal in 15 gare, l'ex Inter è alla ricerca di una nuova squadra disposta a credere in lui, meglio se in Italia. Il consiglio è arrivato direttamente dal CT della Nazionale Roberto Mancini, il quale vorrebbe vedere Mario tornare sui suoi livelli per poi tornare a convocarlo. Molto dipenderà però ovviamente dall'aspetto disciplinare.

Ecco allora che l'ipotesi Parma potrebbe rivelarsi al momento la più adatta per un giocatore in cerca dell'ennesimo rilancio e che per i crociati diventerebbe la star intorno alla quale provare a creare un progetto sempre più ambizioso e competitivo.

La Cina, da dove sono arrivate diverse offerte, e il Brescia, club che si è visto rifiutare una proposta di 1,5 milioni più bonus, paiono infatti ipotesi ormai scartate. Ciò che è certo è che Balotelli dovrà accettare di ridimensionare le proprie pretese economiche, abituato negli ultimi anni a guadagnare 4 milioni a stagione.

Chiudi