Balotelli riparte dal Monza, Galliani: "E' l'ultima chiamata"

Commenti()
Balotelli Galliani
Getty Images
Mario Balotelli si rimette in gioco al Monza: lunedì visite mediche e firma fino a giugno. Galliani: "E' l'ultima chiamata, ha detto no al Vasco".

Non c'è il Brasile per il momento nel futuro di Mario Balotelli , che decide di restare in Italia vicino casa per ripartire dalla Serie B. L'ex giocatore di Milan e Brescia vestirà infatti la maglia del Monza.

Il centravanti classe '90 ha finalmente trovato la sua nuova destinazione: ritroverà il presidente Berlusconi e Adriano Galliani nella formazione lombarda, unendosi all'ambizioso progetto dell'ex patron rossonero. Lunedì visite mediche e firma sul contratto fino a giugno.

PS Galliani-Balotelli Monza

Galliani, all'ANSA, ha confermato il matrimonio con Balo.

"L'ho bacchettato molto, gli ho detto che questa è veramente l'ultima, l'ultima, l'ultima chiamata. Gli voglio bene. Mario è un giocatore che con i mezzi tecnici e fisici che ha doveva fare molto di più. Ha fatto intravedere qualità eccelse, non si capisce perché non possa andare avanti. Ha solo 30 anni".

"Il presidente Berlusconi è entusiasta, mi ha dato l'ok: era molto felice, gli ho passato Mario al telefono e ci ha parlato. Se saremo felici entrambi si andrà avanti. Il ragazzo si è comportato molto bene, da amico: ha accettato una parte fissa bassa con variabili legate alle presenze e alla promozione in A. E si è comportato molto bene anche il suo agente Raiola, che non ha preso commissioni. Mario ha rinunciato a un contratto molto importante che poteva avere in Brasile, a Rio de Janeiro con il Vasco da Gama".

"Adesso ci vorrà qualche settimana perché è fermo da un po', la palla va all'allenatore. Finotto si è rotto il crociato, noi avevamo solo una prima punta e ne cercavo un'altra: l'ho trovata in Mario Balotelli".

Supermario era svincolato dallo scorso luglio, quando aveva interrotto il proprio rapporto con il Brescia dopo una sola deludente stagione vissuta con la maglia delle Rondinelle. Balotelli a caccia dell'ennesimo rilancio, questa volta in una piazza meno blasonata sotto i riflettori della Serie B.

L'attaccante italiano ritrova la coppia Berlusconi-Galliani quattro anni dopo l'ultima volta: tra il 2013 e il 2016 aveva infatti vestito la maglia del Milan, nel mezzo il prestito al Liverpool prima del definitivo trasferimento in Premier League.

Chiudi