Anche Carrasco in Cina: investimento da 60 milioni

Commenti()
Getty Images
Dopo essere stato trattato da Juventus e Roma, Carrasco è vicinissimo a firmare con il Dalian Yifang.

Una toccata e fuga prima di tornare in Europa? Forse. Ma fatto sta che Yannick Carrasco, a soli 24 anni, sta per lasciare il Vecchio Continente per approdare in Cina, nel ricchissimo campionato dove già militano i vari Hulk, Lavezzi, Oscar, Bakambu e compagnia.

Carrasco, in passato trattato da più riprese da Juventus e Roma, non è stato convocato per la sfida di Europa League contro il Copenaghen, segno di come l'Atletico Madrid sia consapevole dell'offerta cinese e del desiderio del ragazzo.

Il Dalian Yifang mette sul piatto 60 milioni, di cui solo 30 finirebbero nelle casse dell'Atletico Madrid: il resto andrà via in tasse e nelle mani del Monaco, che al momento della cessione di Carrasco si era assicurato una percentuale sulla futura vendita del giocatore.

L'articolo prosegue qui sotto

Con i Mondiali imminenti, Carrasco proverà a fare la voce grossa in Cina per convincere il selezionatore belga Wilmots: l'ex Monaco è stato convocato costantemente nell'ultimo triennio e nonostante l'addio orientale dovrebbe prendere posto nella rosa dei 23 per il torneo russo.

Non è ancora chiaro quanto Carrasco guadagnerà in Cina, ma considerando gli stipendi folli delle ultime annate difficilmente saranno meno di 10-12 milioni di euro. Nelle ultime gare dell'Atletico il classe 1993 ha visto il campo sempre meno, aprendo le porte alla cessione.

L'affare tra Atletico Madrid e Dalian Yifang è in via di conclusione e dovrà essere formalizzato nei prossimi giorni: anche perchè il 28 scadrà la sessione invernale di calciomercato, al via il prossimo 3 marzo.

Chiudi