Notizie Risultati Live
Serie A

Toni spinge Guardiola alla Roma: "E' rimasto molto legato"

19:29 CEST 26/04/19
Pep Guardiola Manchester City 2018-19
Luca Toni apre a un futuro alla Roma dell'ex compagno di squadra Pep Guardiola: "Vuole tornare in Serie A da tecnico. E' legato ai giallorossi".

Insieme condivisero un'annata entusiasmante nel 2001/2002, conclusa con una salvezza indimenticabile: quel Brescia era una squadra niente male, che poteva vantare tra le sue file gente del calibro di Roberto Baggio, oltre a Luca Toni e Pep Guardiola.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'attuale tecnico del Manchester City ha lasciato un ottimo ricordo in Lombardia, legando molto con l'ex attaccante della Fiorentina che ha rivelato un particolare interessante sulla possibile prossima squadra del catalano.

Intervistato da 'Tuttosport', Toni è infatti certo che prima o poi Guardiola allenerà anche in Serie A, dopo averlo fatto con grande successo in Spagna al Barcellona, in Germania al Bayern Monaco e ora in Inghilterra.

"Prima o poi verrà anche in Italia. Ama le sfide e ai tempi del Bayern, quando si sapeva già che la stagione successiva sarebbe andato al Manchester City, mi ha detto che voleva tornare in Serie A anche come tecnico".

Magari alla Roma, dove rimase per soli sei mesi dal giugno 2002 al gennaio 2003, prima del ritorno a Brescia a titolo gratuito. Senza dimenticare la Juventus.

"Dove lo immagino? Alla Roma, perché ci ha giocato ed è rimasto legato, o alla Juventus, che adesso è il club numero uno".

Con Capello in panchina, Guardiola scese in campo soltanto in sei occasioni: troppo poco per griffare positivamente la sua esperienza all'ombra del Colosseo. Si è comunque rifatto alla grande da allenatore.