Serie B, playout tra Salernitana e Venezia a rischio: i giocatori minacciano lo sciopero

Commenti()
Getty Images
I giocatori di Salernitana e Venezia minacciano di non scendere in campo nel playout di Serie B: ipotesi sciopero, si cerca l'intesa.

Playout di Serie B a forte rischio. A raccontarlo è 'La Gazzetta dello Sport', secondo cui i giocatori di Venezia e Salernitana starebbero pensando di indire uno sciopero dopo aver manifestato all'Associazione Italiana Calciatori il loro disagio per la situazione che si è andata a creare.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Vista l'iniziale retrocessione del Palermo, poi modificata solo in una squalifica per il club, Venezia e Salernitana sono state avvisate all'ultimo di doversi preparare per una sfida playout che era stata cancellata ( le gare si disputeranno il 5 e il 9 giugno ).

Il risultato? Un grande caos che ha indignato i calciatori delle due squadre, pronti ora a boicottare il regolare svolgimento dei playout. Per questo motivo oggi il presidente dell'associalciatori Damiano Tommani dovrebbe incontrare i protagonisti della vicenda, dopo che nella giornata di ieri c'è già stato un contatto telefonico tra i capitani delle due squadre.

Una situzione surreale, visto che in molti sono alle prese con rinnovi di contratto da stipulare e addii da consumare, con il Venezia che nelle prossime ore dovrebbe far sentire la propria voce attraverso una confenza stampa.

Chiudi