Notizie Risultati Live
Europa League

Sentenza UEFA Milan, procedimento sul FPF sospeso: si attende il TAS

17:52 CEST 05/06/19
UEFA Logo
L'UEFA ha sospeso il processo contro il Milan per la violazione del FPF e attende l'esito del ricorso al TAS per il primo procedimento.

Verdetto rinviato per il Milan che prima di conoscere il suo futuro in Europa dovrà attendere ancora. L'UEFA infatti ha sospeso il secondo procedimento per la violazione del Fair Play Finanziario negli anni 2016, 2017 e 2018.

Segui la Copa America e la Coppa d'Africa live e in streaming su DAZN

La decisione del CFCB (UEFA Club Financial Control Body) è stata presa in attesa che il TAS di Losanna si pronunci sul ricorso presentato dal Milan contro la sentenza relativa al primo procedimento.

In quel caso l'UEFA contestava al Milan il mancato rispetto del Fair Play Finanziario negli anni 2015, 2016 e 2017, violazione per cui aveva condannato la società a pagare  una multa, oltre ad obbligare i rossoneri a presentarsi con una rosa di soli 21 elementi nelle coppe europee sia nel 2019/20 che nel 2020/21.

Inoltre, in caso di mancato pareggio di bilancio entro il 2021, il Milan sarebbe stato escluso dalle coppe. Una sentenza durissima contro cui la società rossonera aveva appunto presentato ricorso lo scorso dicembre.

Ecco perché adesso l'UEFA ha deciso di sospendere il giudizio sul secondo procedimento. Il tutto, come detto, in attesa di conoscere il verdetto del TAS.