Notizie Risultati
Serie A

Napoli, si rivede Ciciretti: per lui 76' in campo con la Primavera

10:05 CEST 29/09/19
Ciciretti Parma
Ai margini della prima squadra del Napoli, Ciciretti riparte dalla Primavera: sabato è stato tra i protagonisti della sfida con l’Inter.

Mai utilizzato da Carlo Ancelotti nel corso di questa prima fase della stagione - e neanche mai convocatoAmato Ciciretti riparte dalla Primavera del Napoli. L’ex attaccante di Benevento e Parma, al fine di mettere minuti nelle gambe, sabato ha ritrovato il campo nel match che ha visto i ragazzi di Baronio impegnati in campionato contro l’Inter.

Segui Napoli-Brescia in diretta streaming su DAZN

Per lui, che è stato inserito nella rosa dei giocatori schierabili dalla compagine partenopea in Serie A, ma che di fatto, vista anche la nutritissima concorrenza non rientra da tempo nei piani dell’allenatore, 76’ in campo culminati da luci e ombre.

La prestazione di Ciciretti, che è stato ovviamente schierato da fuori quota, non è stata esaltante, ma comunque soprattutto nel primo tempo si è reso protagonista di un paio di spunti che l’hanno portato anche a sfiorare la rete. Prima infatti ha chiamato Stankovic ad un ottimo intervento al 9’ con una bella conclusione di sinistro a giro poi, quando il risultato era sulla’1-0 per l’Inter (i nerazzurri si sono alla fine imposti grazie ad un goal di Fonseca), al 34’ è andato nuovamente vicino alla marcatura con un gran destro dal limite dell’area.

Roberto Baronio, dopo il triplice fischio finale, ha parlato proprio della prova dell’attaccante partenopeo.

“L’idea di farlo giocare non è stata mia ma della società, visto che aveva bisogno di mettere minuti nelle gambe. Non è al top della condizione, ha fatto una preparazione diversa, ma ha fatto quel che ha potuto. Si è impegnato per la squadra e noi siamo felici quando la società ci mette a disposizione professionisti che possono aiutare i nostri ragazzi a crescere”.

Reduce dai prestiti al Parma e all’Ascoli Ciciretti, che pur essendo approdato in azzurro nel gennaio del 2018 non ha mai vestito la maglia della prima squadra del Napoli in partite ufficiali, nel corso dell’estate è stato ad un passo dal ritorno nelle Marche, ma la trattativa si è bloccata all’ultimo momento.

Per lui i prossimi mesi saranno importanti per ritrovare al giusta condizione in attesa della chiamata a gennaio di una squadra pronta a puntare sulle sue qualità.