Lista Champions Inter, accordo con la UEFA: nessun escluso

Commenti()
Getty Images
La UEFA concede all'Inter di poter inserire nella lista delle cessioni anche Kondogbia, Jovetic e i giovani: nessun giocatore rischia l'Europa.

Arrivano buone notizie in casa Inter per quanto riguarda la prossima partecipazione alla Champions League: la UEFA ha infatti concesso un accordo ai nerazzurri che permette a Spalletti di poter inserire tutti nella lista.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La rosa che dovrà essere consegnata a Nyon sarà ristretta a 22 elementi (16 liberi, 4 del vivaio italiano, due della cantera nerazzurra), ma grazie all'accordo strappato a metà luglio non ci sarà bisogno di escludere nessuno tra i 'big'.

L'articolo prosegue qui sotto

Secondo quanto riferito dal 'Corriere dello Sport', la regola permette di poter inserire i nuovi acquisti arrivati dall'ultima lista europea presentata solamente a fronte di altre cessioni per un totale di almeno pari valore. Ad oggi fare una lista Champions partendo dalla base del 2016/17 sarebbe stato molto difficile per l'Inter, perchè quella era una squadra in ricostruzione con pochi valori appetibili sul mercato e nell'ultima stagione l'effetto Neymar ha alzato notevolmente i prezzi dei cartellini.

La UEFA ha tenuto conto di tutti questi fattori e ha concesso alla dirigenza nerazzurra di poter inserire nella voce cessioni anche i giocatori che in quella lista non c'erano, come Kondogbia, Jovetic e i vari giovani. Questo permetterà all'Inter di non avere esclusi eccellenti dalla prossima lista Champions: non rischiano dunque i vari Dalbert, Skriniar, Gagliardini e Vecino, come pure i nuovi acquisti del 2018/19.

In caso di ulteriori nuovi arrivi l'Inter dovrà però correre ai ripari con nuove cessioni per restare nei parametri imposti da Nyon.

Chiudi