Notizie Risultati Live
Europa League

Lazio, col Cluj è tempo di esordio: Immobile a casa, tocca a Caicedo e Correa

10:33 CEST 19/09/19
Ciro Immobile Lazio
La Lazio inizia la nuova stagione europea contro il Cluj, reduce dall'eliminazione dalla Champions. Inzaghi punta su più di una seconda linea.

Primo obiettivo: dimenticare la grande delusione di Ferrara, quella che ha riportato la Lazio con i piedi per terra e regalato il primo successo alla SPAL. Secondo obiettivo: iniziare nel migliore dei modi i gironi di Europa League. Cluj permettendo, ovviamente.

Segui live e in esclusiva 3 partite della Serie A TIM a giornata su DAZN

In Romania (calcio d'inizio alle 18.55), contro un avversario che qualche anno fa era pieno zeppo di rappresentanti italiani in rosa, inizia una nuova avventura europea dei biancocelesti. Rennes e Celtic, di fronte in contemporanea in Bretagna, sono le altre due formazioni del gruppo E.

Un successo permetterebbe alla Lazio di metabolizzare l'inopinato ko rimediato in casa della SPAL, come detto, ma anche di ripartire pensando al prossimo impegno: quello che, domenica sera, la vedrà di scena all'Olimpico nel posticipo contro il Parma.

Anche il Cluj, che nella scorsa stagione ha trionfato in Romania, è reduce da una bella delusione: l'eliminazione dai preliminari di Champions League, dopo aver superato precedentemente altri tre turni, contro quello Slavia Praga che martedì sera ha sfiorato il colpaccio in casa dell'Inter.

Formazioni: niente Immobile, e questa è una notizia. Il centravanti della Nazionale non è stato nemmeno convocato da Inzaghi, che gli concederà un turno di riposo puntando sulla coppia Correa-Caicedo. Chance anche per tante altre seconde linee: da Vavro a Bastos, da Berisha a Jony.

Le probabili formazioni di Cluj-Lazio:

CLUJ (4-3-3): Arlauskis; Susic, Burca, Cestor, Camora; Djokovic, Bordeianu, Paun; Deac, Traoré, Omrani.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Vavro, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Berisha, Jony; Caicedo, Correa.