Da Donnarumma a De Gea: il Real Madrid cerca il nuovo n°1

Commenti()
Real Madrid a caccia di un nuovo portiere per sostituire Keylor Navas: sul taccuino Donnarumma, De Gea, Oblak e Courtois.

'Sliding doors' tra i pali del Real Madrid. I 'Blancos' intendono sostituire Keylor Navas e, per l'estate, pensano a 4 profili 'top' del panorama europeo: tra questi, anche il milanista Gianluigi Donnarumma.

Il numero uno rossonero, secondo quanto raccolto da Goal, è in lizza insieme a 3 colleghi di livello assoluto per prendersi la porta del Real: David De Gea, Thibaut Courtois e Jan Oblak. Chi sarà il prescelto?


DAVID DE GEA


Non ha alcuna clausola rescissoria. Lo United non ha alcuna necessità di vendere ed è molto felice di de Gea. Così come de Gea è felice a Manchester. Il suo contratto scade nell'estate del 2019 e lo United sta provando a rinnovarlo. Ma, fino a questo momento, de Gea ha rifiutato di parlare della sua situazione contrattuale. E' uno dei preferiti di Florentino Perez. E la motivazione principale (se non l'unica) per convincerlo a lasciare lo United potrebbero essere i trofei, visto che si tratta di un giocatore ambizioso e che il suo attuale club non sta lottando per i principali titoli (nonostante abbia vinto l'Europa League nella scorsa stagione). In base al proprio percorso in Champions, probabilmente è qui che il Real potrebbe trovare la motivazione per convincere de Gea. Ma a parte questo, ovviamente, de Gea lascerebbe lo United solo per un top club mondiale. E il Real Madrid, la squadra della sua città, risponde a questa condizione. L'operazione si aggirerebbe sugli 80-100 milioni di euro.


THIBAUT COURTOIS


Non ha alcuna clausola rescissoria. Il suo contratto termina nell'estate del 2019. Stava per rinnovare in autunno, ma al momento pare che non ci saranno novità fino alla prossima estate. Il Chelsea desidera la sua permanenza, ma Courtois piace al PSG e ha la necessità di tornare a Madrid per problemi personali. Non è un caso che sia stato offerto più volte al Real nella scorsa stagione. Anche lui lascerebbe probabilmente il Chelsea per una cifra attorno agli 80 milioni.


JAN OBLAK


Il suo contratto va in scadenza nel 2021 e la sua clausola rescissoria è di 100 milioni. L'Atletico vuole che rinnovi e si suppone stia trattando sin dalla scorsa estate, ma, 15 giorni fa, Oblak ha detto ai media che "ancora non ho parlato con il club" e che "non dipende da me". Anche lui piace al PSG. Goal è venuto a conoscenza del fatto che Oblak stava pensando di lasciare il club la scorsa estate, ma ha posticipato la decisione a causa del blocco al mercato imposto dalla FIFA all'Atletico. Questa estate potrebbe essere il giusto momento per compiere il passo successivo. Come già vi abbiamo raccontato nel corso di questa stagione, il Real Madrid ha Oblak tra i propri obiettivi.


GIANLUIGI DONNARUMMA


Donnarumma sarà uno dei nomi più caldi dell'estate: la sua situazione contrattuale è piuttosto difficile, visto che la querelle tra il suo agente Mino Raiola e il direttore sportivo del Milan Mirabelli non si è conclusa dopo il rinnovo firmato la scorsa estate. Nel contratto di Gigio non è presente una clausola rescissoria, ma il Milan potrebbe dover ascoltare una buona offerta, perché il rapporto tra Donnarumma e i tifosi è sempre lo stesso. Donnaumma potrebbe essere interessato ad andare in un top club, ad esempio lo stesso Real Madrid, specialmente se il Milan non dovesse qualificarsi per la prossima Champions League (una situazione molto probabile). Il Milan potrebbe vendere Donnarumma per circa 80/100 milioni di euro. Il club potrebbe anche decidere di cederlo per rispettare le regole del Fair Play Finanziario dell'UEFA. Il Real Madrid aveva Donnarumma tra i propri obiettivi la scorsa estate, prima che il portiere rinnovasse il proprio contratto col Milan.

Chiudi