Bayern Monaco-Eintracht 5-2: Hinteregger non basta, pokerissimo dei bavaresi

Commenti()
Ivan Perisic Leon Goretzka Bayern Frankfurt 2019-20
Getty Images
Ancora uno strapotere offensivo clamoroso del Bayern Monaco, che torna ad allungare sul Borussia Dortmund: 5-2 contro l'Eintracht.

Di nuovo quattro punti di vantaggio sul Borussia Dortmund, secondo, e avvicinamente al Klassiker di martedì che più sereno non si poteva per il Bayern Monaco. Schiantato l'Eintracht  Francoforte, nonostante un secondo tempo con due sbavature difensive nette e gravi.

Il Bayern Monaco passa in vantaggio al 17'dopo aver dominato la partita fin dalle prime battute di gioco. La firma iniziale è quella di Leon Goretzka, in campo per l'infortunio di Thiago Alcantara: botta sotto la traversa su cross teso di Muller (azione corale splendida dei bavaresi). Ma la squadra di casa nel primo tempo è una vera e proprio macchina da guerra e non si ferma: ci pensa lo stesso Muller poco prima dell'intervallo a fissare il punteggio sul 2.0.

Eintracht non pervenuto nel primo tempo, ma molto più propositivo nel secondo. Nonostante la squadra di Flick trovi il terzo goal in apertura di ripresa con il solito Robert Lewandowski, la squadra ospite rimette in piedi a sorpresa la partita nell'arco di tre minuti.

Protagonista inaspettato: Martin Hinteregger. Inaspettato fino ad un certo punto, visto che con questa doppietta sale a quota otto goal in questa Bundesliga. Uno score clamoroso per un difensore centrale.

Ma a nulla vale l'exploit di Hinteregger, anche perché proprio lui è protagonista di un autogoal sfortunato che condanna l'Eintracht nel finale di partita insieme  al timbro di Alphonso Davies, ormai sempre più risorsa della squadra di Flick.

IL TABELLINO

BAYERN MONACO-EINTRACHT FRANCOFORTE 5-2

Marcatori: 17' Goretzka, 41' Muller, 46' Lewandowski, 52', 55' Hinteregger (E), 61' Davies

BAYERN (4-2-3-1): Neuer; Pavard, Boateng (73' Hernandez), Alaba, Davies; Kimmich (85' Cuisance), Goretzka; Coman (85' Zirkzee), Müller, Perisic (64' Gnabry); Lewandowski.

EINTRACHT (3-5-2): Trapp; Toure, Ndicka (46' Chandler), Hinteregger; Da Costa (76' Durm), Ilsanker, Fernandes, Rode (71' Kamada), Kostic; Gacinovic (71' Sow), Silva (76' Dost).

L'articolo prosegue qui sotto

Arbitro: Marco Fritz

Ammoniti: Hinteregger

Espulsi: -

Chiudi