Ajax-Excelsior 6-2: Lancieri a valanga prima della Juventus

Commenti()
Getty Images
L'Ajax si conferma in salute con un sonoro 6-2 rifilato all'Excelsior in campionato: tripletta di Huntelaar, doppietta per Tadic.

Se la Juventus crolla con tanto turnover sul campo della SPAL, l' Ajax si conferma in ottimo stato di salute con un sonoro 6-2 rifilato all' Excelsior in Eredivisie. Tutti i titolari in campo per Ten Haag, che rinuncia solamente a Schone in favore di Huntelaar.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

E' proprio l'ex Milan a sbloccare il risultato dopo dieci minuti con un bel tocco sotto sull'uscita del portiere avversario, ma la nota dolente della serata arriva al 28', quando De Jong è costretto a lasciare il campo per un problema muscolare .

L'articolo prosegue qui sotto

I lancieri non perdono però entusiasmo e passano ancora con Tadic, bravo a sfruttare un rimpallo in area di rigore: al 40' Huntelaar firma la doppietta sotto porta sul bel cross rasoterra di Ziyech. La prima distrazione dei padroni di casa viene punita da Horemans, che trova l'angolo alla destra di Onana prima dell'intervallo.

Ad inizio ripresa la furia dell'Ajax si materializza ancora con un calcio di rigore di Tadic e con la terza rete personale del 'cacciatore' Huntelaar, sempre implacabile in area di rigore. Al 75' c'è anche spazio per il capolavoro di Dolberg, che controlla di petto e scarica sotto la traversa un bellissimo sinistro al volo per il 6-1 finale. A nulla serve la rete ospite di Fortes al 90'.

In attesa di conoscere le condizioni di De Jong, l'Ajax si presenta con grande entusiasmo all'appuntamento del ritorno di Champions League contro i bianconeri.

Chiudi