Ulreich e la papera contro il Real Madrid: "Inspiegabile"

Commenti()
Getty Images
Il portiere del Bayern, Sven Ulreich, non nasconde la sua amarezza dopo la sfida con il Real Madrid: “Volevamo disperatamente la finale”

Quella che martedì sera ha visto protagoniste al Santiago Bernabeu Real Madrid e Bayern è stata una semifinale di ritorno di Champions League che ha regalato non poche emozioni. Il passaggio del turno è stato infatti in bilico fino al triplice fischio e ad esultare alla fine sono stati i Blancos che, grazie al 2-2 maturato, si sono qualificati per la loro terza finale consecutiva.

In una partita che ha visto affrontarsi tante stelle di prima grandezza del panorama calcistico mondiale, c’è stato spazio anche per uno sfortunato protagonista: Sven Ulreich.

Il portiere tedesco, che nel corso degli ultimi mesi ha sostituito tra i pali l’infortunato Neuer, ad inizio ripresa è incappato in una clamorosa papera che ha consentito a Benzema di realizzare la rete del momentaneo 2-1 per le merengues. Quello di Ulreich è stato un errore tanto grave quanto pesante, visto che alla fine è risultato decisivo per l’eliminazione dal torneo della sua squadra.

Il portiere del Bayern, attraverso il proprio profilo Instagram, ha così commentato quella che per lui è stata una serata doppiamente amara: “Le parole non possono descrivere la mia delusione per essere stato eliminato dalla CL. Volevamo disperatamente raggiungere la finale e abbiamo dato il massimo, poi però è arrivato questo mio inutile errore. Non riesco a spiegarlo. Mi spiace per la mia squadra e per tutti i tifosi”.

Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Bergwijn e Groeneveld obiettivi per la fascia
Prossimo articolo:
Dove vedere Siviglia-Barcellona in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Bologna su Halilovic e Laxalt
Prossimo articolo:
Dove vedere Burton Albion-Manchester City in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Perisic può partire: Atletico e United alla finestra
Chiudi