The French Connection: Samuel Kalu, la Ligue 1 è casa sua

Getty
Il giovane esterno offensivo è uno dei migliori acquisti stranieri approdati quest'estate in Ligue 1.

Può essere davvero una grande stagione per il 21enne esterno offensivo del Bordeaux Samuel Kalu, che ha subito trovato continuità di rendimento in Ligue 1 mentre si ritagliava uno spazio nella nazionale nigeriana.

Con DAZN segui in esclusiva tutta la Ligue 1 IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND.

Il suo debutto è arrivato all'inizio di settembre contro le Seychelles: Kalu ha subito realizzato un assist e promette di fare ancora meglio.

Con un doppio turno di qualificazione alla Coppa d'Africa contro la Libia che incombe, Gernot Rohr ha premiato Kalu per il suo grande inizio di stagione in Ligue 1 con una convocazione che sta diventando la normalità in una squadra che si sta ricostruendo dopo la Coppa del Mondo.

Per Kalu, il debutto in nazionale ha rappresentato il momento più alto di una carriera che lo ha portato a girare in lungo e in largo. Ha mosso i primi passi nella Golden Boot Academy, prima di approdare in Francia dopo due brevi esperienze in Slovacchia e Belgio, con il Trencin e il Gent.

Samuel Kalu Gent 17042017

“Mi adatto ovunque vado,” ha spiegato Kalu – e le sue prestazioni sino ad oggi dimostrano che è veramente così. 

Quando il Bordeaux ha deciso di sborsare 8 milioni di euro per lui in estate, Kalu aveva disputato poco più di 50 presenze con il Gent, tanto basta per convincere il club francese ad acquistarlo per sostituire la stella Malcom, trasferitosi al Barcellona dopo essere esploso in Ligue 1.

“Sono felice che abbia firmato per il Bordeaux”  ha dichiarato Rohr, che ha giocato in Francia da giocatore negli anni '80. “E' uno che ama attaccare gli spazi. Contro squadre che si difendono a oltranza, giocatori come Kalu fanno la differenza”.

Le sue statistiche nella stagione 2017-18 sono straordinarie, con sei goal e sette assist realizzati in 24 presenze.

“E' un profilo molto interessante, ha grande qualità e velocità”, ha detto il presidente del Bordeaux Martin, spiegando le ragioni per le quali Kalu è stato acquistato.

Samuel Kalu

La speranza per il club e per il giocatore è che possa ripercorrere le orme di Malcom durante la sua permanenza allo Stade Matmut-Atlantique che dovrebbe durare cinque anni.

“La Ligue 1 è un altro passo avanti”, ha spiegato il giocatore, che ha scelto la maglia numero 10, il giorno della firma.

E' arrivato il 6 agosto come primo acquisto estivo del Bordeaux e nelle prime sette partite di Ligue 1 ha realizzato un goal e un assist.

A dispetto dei numeri non troppo esaltanti, il tecnico Eric Bedouet ha sottolineato l'importanza del giocatore che nella Nigeria può diventare il sostituto di Victor Moses, ufficialmente ritiratosi dalla nazionale qualche settimana fa.

“Per una punta centrale, esterni come Kalu e Kamano sono fondamentali”, ha spiegato Bedouet. "Le capacità di cross di Kalu sono davvero ottime. Possiede anche una buona fisicità ed è allo stesso tempo rapido, concreto e tecnicamente valido".

“Guardate le abilità di Kalu – è capace di fermarsi con il pallone e poi accelerare nuovamente, facendo la differenza nell'arco di una partita”.

French Connection kalu GFX

Kalu e Kamano hanno trovato grande intesa e sono uno dei punti di forza del Bordeaux in questa stagione, trascinando la squadra nelle parti alte della classifica.

Kamano, alla quinta stagione da professionista, si è preso la scena segnando già sette reti, ma Bedouet, che prepara scrupolosamente le partite, sa bene quanto sia influente il suo duo offensivo.

“Loro due insieme sono una noia per gli avversari”, ha detto Bedouet la scorsa settimana. “Devono continuare ad offrire queste prestazioni”.

Effettivamente il Bordeaux si è affidato molto alla coppia e continuerà a farlo nelle prossime settimane, quando gli impegni in campionato ed Europa League aumenteranno.

Per Kalu è stato un ottimo inizio di stagione, una sensazione non nuova per il ragazzo che ha corso veloce tra la Slovacchia e il Belgio. La sua carriera continua a progredire e il prossimo passo è arrivare più in alto possibile con il Bordeaux.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Libertadores, Quintero regala il successo al River: l'ex Pescara decisivo
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Leonardo chiude a Ibrahimovic: "Non verrà"
Prossimo articolo:
Gattuso promuove il Milan e Higuain: "Non doveva giocare"
Prossimo articolo:
River Plate-Boca Juniors, le pagelle: Quintero e Pratto dominanti
Chiudi