SPAL-Inter, Spalletti rilancia Brozovic: Borja Valero regista

Commenti()
Getty Images
Spalletti, a caccia di una vittoria che manca dal 3 dicembre, contro la SPAL dovrebbe rilanciare Brozovic dal 1'. D'Ambrosio terzino sinistro.

L'Inter che fa visita alla SPAL nel lunch match della ventiduesima giornata di Serie A ha un solo imperativo: vincere. I tre punti in campionato infatti mancano addirittura dallo scorso 3 dicembre quando i nerazzurri travolsero il Chievo in casa per 5-1.

L'ultima vittoria in trasferta dell'Inter invece risale al 25 novembre (1-3 a Cagliari): più di due mesi fa. Una vera e propria eternità insomma, specie per una squadra che fino a prima di Natale guidava la classifica e oggi si ritrova quarta con un ritardo dalla vetta superiore ai 10 punti.

Spalletti quindi, per ritrovare la vittoria e riprendere la strada che porta in Champions League, sembra intenzionato a cambiare qualcosa schierando il recuperato D'Ambrosio come terzino sinistro e arrentrando Borja Valero in cabina di regia.

A pagare per tutti insomma sarà Gagliardini che dovrebbe essere sostituito da Brozovic il quale, nonostante le voci di mercato, giocherà da titolare dietro il capitano Icardi dopo il buon secondo tempo disputato contro la Roma.

La SPAL, reduce da due sconfitte e due pareggi nelle ultime quattro partite, a sua volta ha un assoluto bisogno di punti in chiave salvezza e per ottenerli Semplici pare intenzionato a confermare il nuovo acquisto Cionek in difesa.

Ballottaggi aperti invece sulla fascia sinistra, dove Mattiello e Costa si giocano una maglia, e in attacco dove l'unico sicuro del posto è Antenucci.

Le probabili formazioni:

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani, Grassi, Mattiello; Floccari, Antenucci.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D'Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi.

Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Infortunio Khedira, nuovo problema prima di Juventus-Chievo
Prossimo articolo:
Boateng al Barcellona, come cambia il Sassuolo?
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Chievo LIVE! 0-0
Prossimo articolo:
Juventus-Chievo, le formazioni ufficiali: Perin e Douglas Costa dal 1’
Chiudi